domenica 25 aprile 2010

Giovedì 25 aprile 1968



NAZIONALE

meridiana

12,30 SAPERE
Replica
Storia dell'energia
a cura di Giovanni Battista Zorzoli
Realizzazione di Beppe Recchia
13,00 IN AUTO
a cura di Enzo De Bernart e Carlo Mariani
Realizzazione di Gabriele Palmieri
13,25 PREVISIONI DEL TEMPO
In studio Edmondo Bernacca
13,30 - 14,00 TELEGIORNALE

pomeriggio sportivo

14,30 Cervia - Milano Marittima
MOTOCICLISMO: GRAN PREMIO INTERNAZIONALE
Telecronista Mario Poltronieri
Regista Osvaldo Prandoni
- Monza: AUTOMOBILISMO
1000 CHILOMETRI
Telecronista Piero Casucci
Regista Ubaldo Parenzo
- Milano: Atletica leggera
PASQUA DELL'ATLETA
Telecronista Giorgio Bonacina
Regista Cesare Emilio Gaslini

per i più piccini

17,00 IL TEATRINO DEL GIOVEDI'
LE FAVOLE DI RE PERO'
Re Però nel vulcano
Pupazzi di Ennio Di Majo
Testi e regia di Guido Stagnaro
17,30 SEGNALE ORARIO
TELEGIORNALE
Edizione del pomeriggio
GIROTONDO (Ferrero Industria Dolciaria - Merenda Citterio - Barilla - Uno-a-Erre Gori & Zucchi)

la TV dei ragazzi

17,45 TELESET
Cinegiornale dei ragazzi
Presenta Mino Bellei
Realizzazione di Sergio Dionisi

pomeriggio alla TV

GONG (Rilux Hair Spray - Petit Maggiora)
18,45 QUATTROSTAGIONI
Settimanale dei prduttori agricoli
a cura di Giovanni Visco e Adriano Reina
19,15 SAPERE
Orientamenti culturali e di costume
coordinati da Silvano Giannelli
Il corpo umano
a cura di Filippo Pericoli e Giuliano Pratesi
Sceneggiatura di Giuseppe D'Agata
Regia di Salvatore Baldazzi

ribalta accesa

19,45 TELEGIORNALE SPORT
TIC- TAC (Johnson Italiana - Coca Cola - Telefunken - Calze Bloch - Locatelli - Olà)
SEGNALE ORARIO
CRONACHE ITALIANE
CRONACHE DEI PARTITI
ARCOBALENO (L'Oreal Paris - Piaggio - Negozi Spar - Indesit Industria Elettrodomestici - Cera Overlay - Pastificio Lecce)
IL TEMPO IN ITALIA
In studio Nicoletta Orsomando
20,30 TELEGIORNALE
Edizione della sera
CAROSELLO
(1) Smeg Elettrodomestici - (2) Amaro medicinale Giuliani - (3) Zucchi Telerie - (4) Amarena Fabbri - (5) Olio di semi di arachidi Oio
I cortometraggi sono stati realizzati da: 1) Roberto Gavioli - 2) Kar'nell - 3)O.C.P. - 4) Vimder Film - 5) Recta Film

21,00 LA FAMIGLIA BENVENUTI
Soggetto, sceneggiatura e regia di Alfredo Giannetti
Con Enrico Maria Salerno, Valeria Valeri, Giusva Fioravanti, Marina Coffa, Gianni Musy, Antonio Casagrande
Musiche di Armando Trovajoli
Coproduzione RAI - Telecolor realizzata da Nello Santi
DOREMI' (Confezioni Max Mara - Rosso Antico - Neocera Florale)
22,00 TRIBUNA ELETTORALE
a cura di Jader Jacobelli
In collegamento con il Teatro San Ferdinando di Napoli
Comizio del PDIUM
22,30 In collegamento con il cinema Metropolitan di Napoli
Comizio del PLI
23,00 TELEGIORNALE
Edizione della notte

SECONDO

18,00 CAVALLERIA RUSTICANA
di Giovanni Verga
Con Osvaldo Ruggeri, Turi Ferro, Marisa Belli, Ida Carrara, Wanda Capodaglio, Umberto Spadaro, Maria Tolu
Scene di Nicola Rubertelli
Costumi di Antonio Hellecher
Regia di Ottavio Spadaro
(Replica)
18,40 SABATO SERA
Spettacolo musicale
realizzato da Antonello Falqui e Guido Sacerdote
Testi di Amurri e Jurgens
Orchestra diretta da Bruno Canfora, con I Cantori Moderni di Alessandroni
Coreografie di Don Lurio
Scene di Tullio Zitkowsky
Costumi di Folco
Regia di Antonello Falqui
(Replica)

TRASMISSIONI IN LINGUA TEDESCA PER LA ZONA DI BOLZANO

SENDER BOZEN - SENDUNG IN DEUTSCHER SPRACHE

20,00 TAGESSCHAU
20,10 DIE TEXAS RANGERS
Die Herde
Wildwestfilm
Regie: Lew Landers
Verleih: Screen Gems
20,35 PARADIES DER PFERDE
Filmbericht
Regie: Anna Marell
Verleih: Studio Hamburg

21,00 SEGNALE ORARIO
TELEGIORNALE
Edizione del 2°
INTERMEZZO (Silan - Brillantina Rinova - Birra Peroni - Gran Ragù Star - Fargas - Doria Crackers e Biscotti)
21,15 Corrado vi invita a giocare con
SU E GIU'
Spettacolo musicale di Perretta e Corima
Orchestra diretta da Marcello De Martino
Coreografie di Gisa Geert
Costumi di Enrico Rufini
Regia di Eros Macchi
DOREMI' (Idrocolor Boero - Pasta Barilla)
22,15 CRONACHE DEL CINEMA E DEL TEATRO
a cura di Ghigo De Chiara e Stefano Canzio
con la collaborazione di Ernesto G. Laura
Presenta Margherita Guzzinati

TSI - TV SVIZZERA

17,00 FUR UNSERE JUNGEN ZUSCHAUER
Ripresa differita del programma in lingua tedesca dedicato alla gioventù e realizzato dalla TV della Svizzera tedesca
18,15 Per i piccoli
MINIMONDO
Trattenimento condotto da Fernanda Rainoldi
Un pizzico di magia
presentato da Yor Milano
19,10 TELEGIORNALE, 1a edizione
19,15 TV-SPOT
19,20 STORIE DI ANIMALI
Documentario
Tipi strani
19,45 TV-SPOT
19,50 IO E I MIEI TRE FIGLI
L'impossibile aereo
Telefilm con Fred Mc Murray, William Frawley, Tim Considine
20,15 TV-SPOT
20,20 TELEGIORNALE, Edizione principale
20,35 TV-SPOT
20,40 STOP AI FUORILEGGE
Il nobile sportivo
Telefilm con Roger Moore
21,30 REALTA' '68 - SPECCHIO DEI TEMPI
La protesta dei giovani
Colloquio con il pubblico
22,30 JAZZ CLUB
Jean-Luc Ponty Quartet al Festival Internazionale del jazz di Lugano
Ripresa differita dal Teatro Apollo
22,50 L'INGLESE ALLA TV
Walter e Connie cronisti
23,10 TELEGIORNALE
-------------------------------------------------------------------------------------

Abbiamo lasciato per qualche giorno la nostra base piemontese e per tutta questa settimana vi trasmetteremo i nostri post dalla Sicilia, con mezzi di fortuna o quasi che renderanno i nostri testi un po' più scarni e poveri, soprattutto dal punto di vista dell'apparato documentaristico - visivo: di ciò ci scusiamo subito con voi utenti.

Fatta questa doverosa premessa, ci tuffiamo subito nell'atmosfera della TV del 25 aprile 1968. E' un giorno festivo infrasettimanale e come tale viene movimentato il più possibile, con un palinsesto che affianca agli appuntamenti fissi del giovedì telecronache sportive, repliche di spettacoli dell'anno prima e soprattutto uno scontro fra titani nel prime time: da una parte l'appena nata, ma già molto gradita e seguita serie di telefilm de La famiglia Benvenuti, esempio di fiction semiseria all'italiana che racconta le vicissitudini di una famiglia borghese come tante degli anni '60, qui guidata da Enrico Maria Salerno e Valeria Valeri e con, tra i figli, un bambino per il quale si prospetta un tristissimo avvenire, Giusva Fioravanti, e dall'altra il gioco a premi Su e giù, sempre, volutamente e simpaticamente alla buona, come si conviene nel contesto di tutti i programmi ideati e condotti da Corrado. Il presentatore romano, che nel 1967 aveva fatto coppia con Raimondo Vianello dando vita ad una trasmissione tra le più piacevoli del periodo, Il tappabuchi, ultimo prodotto della premiata ditta Giulio Scarnicci - Renzo Tarabusi, dà il via a Su e giù, competizione settimanale ispirata al popolare e tradizionale gioco dell'oca, avendo al proprio fianco Sandra Mondaini, ma il nuovo tandem è costretto subito a sciogliersi a seguito di problemi di salute che spingono l'attrice a presentare certificato medico. Mantoni continua così da solo, sostenuto dalla regia che è dapprima di Eros Macchi e poi di Piero Turchetti e circondato da un non indifferente numero di ospiti. A tal riguardo, abbiamo trovato su Youtube un inserto riguardante proprio la serata del 25 aprile 1968: a fianco di Corrado c'è addirittura Lee Van Cleef, eroe del western cinematografico sia nell'accezione tradizionale, prodotta Oltreoceano, sia in quella spaghetti. Eccoli in un'intervista - scenetta ambientata nel bar di un saloon:

video

Ricordiamo inoltre le due sigle musicali di questo gioco - spettacolo (la cui diciottesima ed ultima puntata, prevista per giovedì 6 giugno 1968, slitta a mercoledì 12 a seguito del tragico attentato ai danni di Robert Kennedy): Non prenderla sul serio, interpretata da Carmen Villani, in testa e Tante "prossime volte", cantata da Little Tony, alla fine. Si tratta di due motivi che, benchè entrambi relegati in qualità di lati B di altrettanti 45 giri (Il profeta e Un uomo piange solo per amore), ottengono comunque un certo successo di pubblico.

Con questo vi salutiamo e vi diamo appuntamento a domani con un nuovo post radio - calcistico curato da Boris Boris, i cui resoconti attraverso la macchina del tempo da lui pilotata conquistano calciòfili e non.

Buona notte a tutti, ai longhi e ai cutti ! ! !
CBNeas

3 commenti:

gabriele sbattella ha detto...

Che brava persona Giusva Fioravanti, veramente uno stinco di santo ... che te lo dico a fare ...

gabriele sbattella ha detto...

Nei programmi di Corrado, appariva spesso la sigla CO.RI.MA ... altro non è che l'acronimo di Corrado e Riccardo Mantoni, padre e figlio

CBNeas1968 ha detto...

No, Gabriele: a parte che Riccardo Mantoni, di professione regista radiofonico, era il fratello maggiore di Corrado, lo pseudonimo CORIMA era in realtà del solo presentatore, benchè venisse in qualche modo coinvolto pure lo stesso "germano", il quale dava ogni tanto delle dritte e/o dei suggerimenti.