domenica 26 giugno 2011

Mercoledì 26 giugno 1974 (Radio)



PROGRAMMA NAZIONALE

6,00 SEGNALE ORARIO
- MATTUTINO MUSICALE (I parte)
6,25 ALMANACCO
6,30 PROGRESSION - CORSO DI FRANCESE
a cura di Enrico Arcaini
6,45 MATTUTINO MUSICALE (II parte)
7,00 GIORNALE RADIO
7,12 IL LAVORO OGGI
Attualità economiche e sindacali
a cura di Ruggero Tagliavini
7,25 MATTUTINO MUSICALE (III parte)

Per il Friuli - Venezia Giulia e la Sicilia
7,30 - 7,45 NOTIZIARI REGIONALI

7,45 IERI AL PARLAMENTO
8,00 GIORNALE RADIO
- SUI GIORNALI DI STAMANE
Rassegna della stampa italiana
8,30 LE CANZONI DEL MATTINO
L'amore è una gran cosa (Johnny Dorelli) - Sulla rotta di Cristoforo Colombo (Lucio Dalla) - Una musica (Fausto Papetti sax) et al.
9,00 VOI ED IO
Un programma musicale in compagnia di Gianni Agus
- Nell'intervallo (ore 10,00)
SPECIALE GR
Fatti e uomini di cui si parla
Edizione del mattino
A cura di Alfredo Ferruzza
11,30 IL MEGLIO DEL MEGLIO
Dischi tra ieri e oggi
12,00 GIORNALE RADIO
12,10 QUARTO PROGRAMMA
Cose così per cortesia
Presentate da Italo Terzoli ed Enrico Vaime
- Manetti e Roberts
12,45 CALCIO: CAMPIONATO DEL MONDO IN GERMANIA
Servizio speciale dei nostri inviati: Guglielmo Moretti, Enrico Ameri, Sandro Ciotti, Ezio Luzzi, Piero Pasini, Alfredo Provenzali, Beppe Viola
13,00 GIORNALE RADIO
13,20 Gabriella Ferri presenta:
IL CIRCO DELLE VOCI
Un programma di Leo Benvenuti e Marcello Ciorciolini
Regia di Massimo Ventriglia
- Fernet Branca
14,00 GIORNALE RADIO
14,07 IL BRANCAPAROLE
Viaggio indiscreto tra gli italiani
Un programma di Folco Lucarini
14,40 MOGLI E FIGLIE
di Elizabeth Gaskell
Traduzione e adattamento radiofonico di Angela Bianchini e Carlo Di Stefano
Con Giuliana Calandra, Elena Cotta, Franco Volpi
Regia di Carlo Di Stefano
Realizzazione effettuata negli studi di Firenze della RAI
(Replica dal Secondo Programma)
- Invernizzi
15,00 GIORNALE RADIO
15,10 PER VOI GIOVANI
con Raffaele Cascone e Paolo Giaccio
16,00 IL GIRASOLE
Programma mosaico
a cura di Paolo Petroni e Francesco Forti
Regia di Marco Lami

Per il Friuli - Venezia Giulia
15,10 - 17,00 TRASMISSIONI REGIONALI

17,00 GIORNALE RADIO
17,05 CAMPIONATO MONDIALE DI CALCIO
In diretta da Dusseldorf:
GERMANIA OVEST - JUGOSLAVIA
Radiocronista Enrico Ameri
18,45 DISCOSUDISCO
19,00 GIORNALE RADIO
19,15 ASCOLTA, SI FA SERA
19,20 SUI NOSTRI MERCATI
19,30 NOVITA' ASSOLUTA
Flashback di Guido Piamonte

Per il Trentino - Alto Adige
19,15 GAZZETTINO
19,30 - 19,45 MICROFONO SUL TRENTINO
Inchiesta a cura del Giornale Radio
Per il Friuli - Venezia Giulia
19,30 - 20,00 CRONACHE DEL LAVORO E DELL'ECONOMIA NEL FRIULI - VENEZIA GIULIA - OGGI ALLA REGIONE - GAZZETTINO
Per la Sardegna
19,30 PROGRAMMA REGIONALE
19,45 - 20,00 GAZZETTINO SARDO, edizione serale
Per la Sicilia:
19,30 - 20,00 IL GAZZETTINO DI SICILIA, quarta edizione

20,00 UN PIANOFORTE SULL'ERBA
di Françoise Sagan
21,30 ORCHESTRE IN PASSERELLA:
Norman Candler e Quincy Jones
22,20 Mina presenta:
ANDATA E RITORNO
Programma di riascolto per indaffarati, distratti e lontani
Testi di Umberto Simonetta
Regia di Dino De Palma
23,00 OGGI AL PARLAMENTO - GIORNALE RADIO - I PROGRAMMI DI DOMANI - BUONANOTTE

SECONDO PROGRAMMA

6,00 IL MATTINIERE
Musiche e canzoni presentate da Adriano Mazzoletti
- Victor - La Linea Maschile
- Nell'intervallo: BOLLETTINO DEL MARE - (ore 6,30) GIORNALE RADIO
7,15 CALCIO: CAMPIONATO DEL MONDO IN GERMANIA
Servizio speciale dei nostri inviati: Guglielmo Moretti, Enrico Ameri, Sandro Ciotti, Ezio Luzzi, Piero Pasini, Alfredo Provenzali, Beppe Viola.
7,30 GIORNALE RADIO - Al termine:
BUON VIAGGIO
- FIAT
7,40 BUONGIORNO CON CLAUDIO VILLA, GLI OLIVER ONIONS E NINI ROSSO
Un caffè, canzoni e poche righe
- Invernizzi
8,30 GIORNALE RADIO
8,40 COME E PERCHE'
Una risposta alle vostre domande
8,55 GALLERIA DEL MELODRAMMA
9,30 GIORNALE RADIO
9,35 MOGLI E FIGLIE
di Elizabeth Gaskell
- Invernizzi
9,50 VETRINA DI UN DISCO PER L'ESTATE
10,30 GIORNALE RADIO
10,35 Mike Bongiorno presenta:
ALTA STAGIONE
- Nell'intervallo (ore 11,30):
GIORNALE RADIO
12,10 TRASMISSIONI REGIONALI
12,30 GIORNALE RADIO
12,40 I MALALINGUA
prodotto da Guido Sacerdote
condotto e diretto da Luciano Salce con Livia Cerini, Sergio Corbucci, Bice Valori
Orchestra diretta da Gianni Ferrio
- Algida
13,30 GIORNALE RADIO
13,35 I DISCOLI PER L'ESTATE
45 giri intorno alla cronaca
di Dino Verde
Con Antonella Steni ed Elio Pandolfi
Complesso diretto da Franco RIva
Regia di Arturo Zanini
13,50 COME E PERCHE'
Una risposta alle vostre domande
14,00 SU DI GIRI
Oh, happy day ! (Edwin Hawkins Singers) - Il primo appuntamento (Wess) - Killing me softly with his song (Roberta Flack) et al.
14,30 TRASMISSIONI REGIONALI
15,00 PUNTO INTERROGATIVO
Fatti e personaggi del mondo della cultura
(Esclusi Trentino - Alto Adige , Sardegna e Sicilia che trasmettono programmi regionali)
15,30 GIORNALE RADIO - MEDIA DELLE VALUTE - BOLLETTINO DEL MARE
(Esclusa la Sicilia che trasmette programmi regionali)
15,40 Franco Torti ed Elena Doni
presentano
CARARAI
Un programma di musiche, poesie, canzoni, teatro, ecc. , su richiesta degli ascoltatori
a cura di Franco Torti e Franco Cuomo
Regia di Giorgio Bandini
(con esclusione, fino alle 16,00, della Sicilia che trasmette programmi regionali)
- Nell'intervallo (ore 16,30):
GIORNALE RADIO
17,30 SPECIALE GR
Fatti e uomini di cui si parla
Edizione della sera
A cura di Alfredo Ferruzza
17,50 CHIAMATE ROMA 3131
Colloqui telefonici con il pubblico condotti da Paolo Cavallina e Luca Liguori
- Nell'intervallo (ore 18,30):
GIORNALE RADIO
19,30 RADIOSERA
20,00 INTERVALLO MUSICALE
20,25 TUTTA LA COPPA DEL MONDO MINUTO PER MINUTO
- Da Gelsenkirchen: OLANDA - ARGENTINA
- Da Hannover: BRASILE - GERMANIA EST
- Da Stoccarda: POLONIA - SVEZIA
Radiocronisti: Sandro Ciotti, Beppe Viola e Alfredo Provenzali
22,30 GIORNALE RADIO - BOLLETTINO DEL MARE
22,50 L'UOMO DELLA NOTTE
23,29 CHIUSURA
23,31 - 5,59 NOTTURNO ITALIANO

TERZO PROGRAMMA

7,55 TRASMISSIONI SPECIALI
(fino alle 10,00)
- BENVENUTO IN ITALIA
8,25 CONCERTO DEL MATTINO
9,30 CONCERTO DEL DUO PIANISTICO ANNA ROSA TADDEI ED ENZO MARINO

10,00 CONCERTO DI APERTURA
11,00 MUSICHE DI SONIS
11,40 DUE VOCI, DUE EPOCHE
12,20 MUSICISTI ITALIANI
13,00 LA MUSICA NEL TEMPO
14,20 LISTINO BORSA DI MILANO
14,30 LA CREAZIONE
di Franz Joseph Haydn
16,10 POLTRONISSIMA
Controsettimanale dello spettacolo
a cura di Mino Doletti
16,50 FOGLI D'ALBUM
17,00 LISTINO BORSA DI ROMA
17,10 MUSICA LEGGERA
17,25 CLASSE UNICA
17,40 MUSICA FUORI SCHEMA
a cura di Francesco Forti e Roberto Nicolosi
18,05 ...E VIA DISCORRENDO
Musica e divagazioni con Renzo Nissim
Partecipa Isa Di Marzio
Realizzazione di Claudio Viti
18,25 TOUJOURS PARIS
Canzoni francesi di ieri e di oggi
Un programma a cura di Vincenzo Romano
Presenta Nunzio Filogamo
18,45 PICCOLO PIANETA
Rassegna di vita culturale
19,15 CONCERTO DELLA SERA
20,15 SCIENZA GIURIDICA E SOCIETA'
a cura di Edoardo Volterra
20,45 IDEE E FATTI MUSICALI
21,00 IL GIORNALE DEL TERZO - SETTE ARTI
21,30 GIACOMO CARISSIMI, UNA BIBBIA BAROCCA
a cura di Lino Bianchi
22,20 TRIBUNA INTERNAZIONALE DEI COMPOSITORI 1973
indetta dall'UNESCO
Al termine: CHIUSURA
-------------------------------------------------------------------------------------

Cari amici, buona sera ! ! !

Questo post ci riporta ancora una volta a un evento agonistico di riguardo, precisamente ai campionati del mondo di calcio del 1974, ospitati quell'anno dall'allora Germania Federale e andati male a noi italiani, complice una squadra vecchia e stanca che doveva giocoforza farsi da parte. Con la nuova formula del torneo di semifinale a gironi, ci accontentammo di vedere in TV o ascoltare per radio le gesta di squadre tecnicamente all'avanguardia, come l'Olanda e la Polonia, per non parlare dei padroni di casa, in grado di fondere vecchi e nuovi uomini senza debiti di riconoscenza che potessero tenere.
Parlando di un torneo ospitato dalla terra teutonica, con la finalissima programmata all'Olympiastadion di Monaco di Baviera, chi può essere il nostro narratore se non Gabriele Sbattella, giornalista molto legato a quegli eventi e soprattutto a quella città ? Nella veste di un inviato del tempo, egli è pronto a prendere la parola e noi gliela cediamo immediatamente.

Buona lettura e... a presto ! ! !

CBNeas


dal nostro inviato
GABRIELE SBATTELLA

FRANCOFORTE SUL MENO – Mentre in Italia è in atto un vero e proprio processo alla Nazionale uscita clamorosamente al primo turno, in Germania prosegue la rassegna iridata. Nella giornata appena trascorsa ha preso il via la seconda fase del torneo. La formula di questa seconda fase è inedita per un campionato del mondo, ma era già stata sperimentata alle Olimpiadi di Monaco due anni fa. Spieghiamoci meglio. Due gironi all’italiana dove le due vincenti giocheranno la finalissima di Domenica 7 Luglio, mentre le due seconde si accontenteranno della finale di consolazione il giorno prima. Nel primo raggruppamento troviamo Olanda, Argentina (qualificata per differenza reti ai danni degli azzurri), Brasile e Germania Orientale. L’altro girone vede i padroni di casa della Germania Ovest insieme a Jugoslavia, Polonia e Svezia. Queste le partite della prima giornata che andiamo ad analizzare una per una.

Brasile – Germania Orientale 1-0 – Dopo la faticosa qualificazione al secondo turno, i campioni del mondo che non sono più quello squadrone che quattro anni prima ci aveva bastonato in finale, faticano un po’ contro la Germania Orientale. Per averne ragione è servita una punizione di Rivelino, una bomba che ha superato la barriera e si è infilata a centro porta con il portiere Croy assolutamente immobile.

video

Olanda – Argentina 4-0 – Che l’Olanda fosse forte lo si sapeva già. Contro l’Argentina ce ne ha dato la dimostrazione, aggredendo i sudamericani sin dal primo minuto. Il povero portiere Carnevali ha cercato di fare del suo meglio, ma l’Olanda, come ripetiamo, è di un altro pianeta. Non osiamo immaginare cosa sarebbe successo se al posto dei sudamericani ci fossero stati gli azzurri. Il primo gol è di Cruijff dopo appena 10 minuti. Il capitano olandese prende palla in area, la stoppa e poi, in maniera elegante si libera del portiere e mette dentro:

video

Passa un quarto d’ora e arriva il raddoppio; respinta del portiere albi-celeste da calcio d’angolo, Krol al volo infila:

video

Nella ripresa il gioco non cambia, cambiano però le condizioni meteo. Piove a dirotto (il sole in questi giorni in Germania è cosa rara). Al 28’ della seconda metà di partita arriva il 3-0 ad opera di Rep di testa su cross del capitano degli arancioni:

video

A completare l’opera arriva al 90’ il 4-0 ancora con Cruijff che sfrutta una corta respinta del portiere con una zampata in diagonale.

video

Germania Occidentale – Jugoslavia 2-0 – Ci si aspettava una reazione della Germania qualificatasi a questa seconda fase senza molti applausi e così è stato. Helmut Schoen ha fatto fuori il biondone Netzer e tenuto a riposo per la prima frazione di gioco Uli Hoeness. La Germania ha aggredito subito gli slavi tornando a mostrare quel bel calcio che aveva mostrato due anni prima in occasione della vittoria del campionato europeo. Al 39’ del primo tempo i tedeschi sbloccano con Breitner che sfrutta un assist di Wimmer e fa partire un tiro potente che scavalca l’estremo difensore slavo.

video

Nella ripresa agli slavi saltano i nervi e lo si vede dai falli piuttosto cattivi commessi ai danni dei giocatori tedeschi. Al 32’ della ripresa arriva il raddoppio con Müller, il quale in scivolata mette dentro un prezioso assist del compagno di squadra Hoeness. Germania che esce dal Rhein-Stadion tra gli applausi del pubblico.

video

Svezia – Polonia 0-1 – Una partita, questa, che sarebbe potuta finire tranquillamente in parità con gli svedesi che hanno impensierito non poco i polacchi. Poco prima della fine del primo tempo il gol - partita con Lato, bravo ad appoggiare di testa dalla corta distanza una torre di Szarmach. Nella ripresa sale alla ribalta l’estremo difensore polacco Tomaszewski. Il lungagnone salva diverse volte il risultato, una parata su tutti il calcio di rigore neutralizzato a Tapper dopo che Zmuda aveva mandato per le terre Torstensson. La Germania se vuole qualificarsi per la finale dovrà fare molta attenzione a queste due compagini. Gli scandinavi sono forti fisicamente, mentre i polacchi (e l’Italia ne sa qualcosa) hanno dalla loro parte la forza del collettivo.

video

Un tandem per l’Italia ? – L’eliminazione dell’Italia ha suscitato clamore anche qui in Germania. L’uscita degli azzurri ha sconcertato gli organizzatori i quali avevano previsto un agevole passaggio dei nostri al secondo turno. A tenere su la vendita dei biglietti ci pensano i brasiliani, gli olandesi, gli slavi e i polacchi. Per quanto riguarda la panchina azzurra, potrebbe esserci un duo alla guida, si parla di Enzo Bearzot (vice di Ferruccio Valcareggi) e di Fulvio Bernardini. Il girone di qualificazione dei prossimi campionati europei si preannuncia, dati i risultati di questo mondiale, proibitivo. Ce la dovremo vedere con Olanda, Polonia e Finlandia. Si salvi chi può ! ! !

Gabriele Sbattella

1 commento:

Gabriele Sbattella ha detto...

Carissimo Cesare,
che bello vedere il mio articolo sulle colonne del tuo blog. Se hai bisogno di qualcos'altro, fai un fischio