sabato 5 marzo 2011

Mercoledì 5 marzo 1975 (Radio)



PROGRAMMA NAZIONALE

6,00 SEGNALE ORARIO
MATTUTINO MUSICALE (I parte)
Musiche di Haydn e Gade
6,25 ALMANACCO
6,30 MATTUTINO MUSICALE (II parte)
Musiche di Debussy, Liszt, De Falla e Copland
7,00 GIORNALE RADIO
7,10 IL LAVORO OGGI
Attualità economiche e sindacali
a cura di Ruggero Tagliavini
7,23 SECONDO ME
Programma giorno per giorno condotto da Corrado
Regia di Riccardo Mantoni

Per il Friuli - Venezia Giulia e la Sicilia:
7,30 - 7,45 GAZZETTINO

7,45 IERI AL PARLAMENTO
8,00 GIORNALE RADIO
SUI GIORNALI DI STAMANE
Rassegna della stampa italiana
8,30 LE CANZONI DEL MATTINO
Chitarra, suona più piano ! (Nicola Di Bari) - Sì (Gigliola Cinquetti) - L'amore dove sta (Tony Cucchiara) - Non avevo che te (Fred Bongusto) - Serena (Raymond Lefèvre) et al.
9,00 VOI ED IO
Un programma musicale in compagnia di Stefano Satta Flores
SPECIALE GR (10,00 - 10,15)
Fatti e uomini di cui si parla
a cura di Alfredo Ferruzza e Vittorio Roidi
Edizione del mattino
11,10 INCONTRI
Un programma a cura di Dina Luce
11,30 IL MEGLIO DEL MEGLIO
Dischi tra ieri e oggi
12,00 GIORNALE RADIO
12,10 QUARTO PROGRAMMA
Ottochiacchiere con Castellano e Pipolo
13,00 GIORNALE RADIO
13,20 GIROMIKE
Caccia al concorrente presentata da Mike Bongiorno
Regia di Franco Franchi
- Sottilette Extra Kraft
14,00 GIORNALE RADIO
14,05 L'ALTRO SUONO
Un programma di Mario Colangeli, con Anna Melato e Antonio De Robertis
Realizzazione di Pasquale Sàntoli
14,40 IL SIGNOR DINAMITE,
VITA DI ALFRED NOBEL
Originale radiofonico di Guglielmo Morandi
Con Riccardo Cucciolla
Regia di Guglielmo Morandi
Realizzazione effettuata negli Studi di Firenze della RAI
(Replica)
- Invernizzi Invernizzina
15,00 GIORNALE RADIO
15,10 PER VOI GIOVANI
con Margherita Di Mauro e Raffaele Cascone
Realizzazione di Paolo Aleotti
16,00 IL GIRASOLE
Programma mosaico
a cura di Dante Troisi e Vincenzo Romano
Regia di Ernesto Cortese

Per il Friuli - Venezia Giulia:
15,10 IL PORTOLANO
di L. Carpinteri e M. Faraguna
Compagnia di prosa di Trieste della RAI
Regia di Ugo Amodeo
15,40 QUADRANGOLO
Presentano V. Fiandra, P. Gruden, C. Meyr e D. Paveglio
16,20 - 17,00 FALSTAFF
Commedia lirica in tre atti di Arrigo Boito
Musica di Giuseppe Verdi
Interpreti principali: Peter Glossop, Renato Cesari, Margherita Rinaldi, Daniela Mazzuccato Meneghini
Orchestra e Coro del Teatro Verdi di Trieste
Direttore Bruno Bartoletti
M° del Coro Gaetano Riccitelli
Atto I
(Registrazione effettuata il 21 febbraio 1975 dal Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Trieste)

17,00 GIORNALE RADIO
17,05 FFFORTISSIMO
sinfonica, lirica, cameristica
Presenta Massimo Ceccato
17,40 Programma per i ragazzi
IL MAGO DI OZ
Fiaba di L. Frank Baum
Adattamento di Anna Luisa Meneghini
Musica di Happy Ruggero
Regia di Marco Lami
18,00 MUSICA IN
Presentano Ronnie Jones, Barbara Marchand, Franco Bracardi (Solforio)
Regia di Cesare Gigli
- Cedral Tassoni S.p.A.
19,00 GIORNALE RADIO
19,15 ASCOLTA, SI FA SERA
19,20 SUI NOSTRI MERCATI
19,30 MUSICA 7
Panorama di vita musicale
a cura di Gianfilippo de' Rossi
con la collaborazione di Luigi Bellingardi

Per il Trentino Alto - Adige:
19,15 GAZZETTINO
19,30 - 19,45 MICROFONO SUL TRENTINO
Inchiesta a cura del Giornale Radio
Per la Sardegna:
19,30 MOTIVI DI SUCCESSO
19,45 - 20,00 GAZZETTINO SARDO, edizione serale
Per la Sicilia:
19,30 - 20,00 IL GAZZETTINO DI SICILIA, quarta edizione

20,20 Mina presenta:
ANDATA E RITORNO
Programma di riascolto per indaffarati, distratti e lontani
Testi di Umberto Simonetta
Regia di Armando Adolgiso
21,00 GIORNALE RADIO
21,15 Il femminismo nel teatro moderno
Presentazione di Bianca Maria Frabotta
CAMERATI
di August Strindberg
Versione italiana e adattamento radiofonico di Luciano Codignola
Con Francesca Benedetti, Bruno Alessandro, Carlo Simoni, Gianna Piaz
Regia di Mario Missiroli
23,00 OGGI AL PARLAMENTO
GIORNALE RADIO
- I programmi di domani
- Buonanotte
Al termine: Chiusura

SECONDO PROGRAMMA

6,00 IL MATTINIERE
Musiche e canzoni presentate da Adriano Mazzoletti
Nell'intervallo: BOLLETTINO DEL MARE
(ore 6,30): GIORNALE RADIO
7,30 GIORNALE RADIO - Al termine:
BUON VIAGGIO
- FIAT
7,40 BUONGIORNO CON DRUPI, MITA MEDICI, GUIDO E MAURIZIO DE ANGELIS
Capita raramente - Se ci sta lui - Piccola e fragile - Verde - Sereno è - Ma poi - Rimani et al.
Un caffè, canzoni e poche righe
- Invernizzi Invernizzina
8,30 GIORNALE RADIO
8,40 COME E PERCHE'
Una risposta alle vostre domande
8,55 IL DISCOFILO
Disco-novità di Carlo de Incontrera
Partecipa Alessandra Longo
9,30 GIORNALE RADIO
9,35 IL SIGNOR DINAMITE,
VITA DI ALFRED NOBEL
Originale radiofonico di Guglielmo Morandi
Con Riccardo Cucciolla
Regia di Guglielmo Morandi
Registrazione effettuata negli Studi di Firenze della RAI
- Invernizzi Invernizzina
9,55 CANZONI PER TUTTI
Storia di noi due - Michelemmà - Questo sì che è amore - Amore a viso aperto - Nonostante tutto
10,24 Corrado Pani
presenta UNA POESIA AL GIORNO
LE RIME, di Gustavo Adolfo Becquer
Lettura di Luigi Vannucchi
10,30 GIORNALE RADIO
10,35 DALLA VOSTRA PARTE
Una trasmissione di Maurizio Costanzo e Giorgio Vecchiato con la partecipazione degli ascoltatori
e con Enza Sampò
Regia di Ninì Perno
Nell'intervallo (ore 11,30): GIORNALE RADIO
12,10 TRASMISSIONI REGIONALI
12,30 GIORNALE RADIO
12,40 SCUSI, POSSO VENIRE A PRENDERE UN CAFFE' DA LEI ?
Incontri in famiglia con Alberto Lupo
Allestimento di Nella Cirinnà
- Pasticceria Algida
13,30 GIORNALE RADIO
13,35 Paolo Villaggio presenta:
DOLCEMENTE MOSTRUOSO
Regia di Orazio Gavioli
- Mira Lanza
13,50 COME E PERCHE'
Una risposta alle vostre domande
14,00 SU DI GIRI
(Escluse Lazio, Umbria, Puglia e Basilicata che trasmettono notiziari regionali)
Oh doctor ! (Richard Myhill) - Un corpo e un'anima (Wess e Dori Ghezzi) - Dolce frutto (Ricchi e Poveri) - Emmanuelle (The Lovelets) et al.
14,30 TRASMISSIONI REGIONALI
15,00 Fulvio Tomizza presenta:
PUNTO INTERROGATIVO
Fatti e personaggi del mondo della cultura

Per il Trentino Alto - Adige:
15,00 - 15,30 FENTE NA CANTA
Un programma di Mauro Marcantoni e Lucia Maccani
Per la Sardegna:
15,00 SOCIETA' E LINGUA IN SARDEGNA
a cura di Antonio Sanna
15,15 - 16,00 RADIOSARDEGNA
30 anni fa in musica
Per la Sicilia:
15,05 L'UOMO E L'AMBIENTE
di Franco Pirrone
con Gabriella Savoja
15,30 APPUNTI E CONTRAPPUNTI
con Marilena Monti
15,50 - 16,00 NUMISMATICA E FILATELIA SICILIANA
a cura di Franco Sapio Vitrano e Franco Tomasino

15,30 GIORNALE RADIO
MEDIA DELLE VALUTE
BOLLETTINO DEL MARE
15,40 Federica Taddei e Franco Torti presentano:
CARARAI
Un programma di musiche, poesie, canzoni, teatro, ecc. su richiesta degli ascoltatori
a cura di Franco Cuomo e Franco Torti
Regia di Giorgio Bandini
Nell'intervallo (ore 16,30):
GIORNALE RADIO
17,30 SPECIALE GR
Fatti e uomini di cui si parla
a cura di Alfredo Ferruzza e Vittorio Roidi
Edizione della sera
17,50 CHIAMATE ROMA 3131
Colloqui telefonici con il pubblico condotti da Paolo Cavallina con la collaborazione di Velio Baldassarre
Nell'intervallo (ore 18,30):
GIORNALE RADIO
19,30 RADIOSERA
19,55 QUELLI DEL ROCK AND ROLL
20,25 Calcio: da Torino
radiocronaca dell'incontro
JUVENTUS - AMBURGO
PER LA COPPA UEFA
Radiocronista Enrico Ameri

20,50 SUPERSONIC
Dischi a mach due


22,30 GIORNALE RADIO
BOLLETTINO DEL MARE
22,50 Pasquale Festa Campanile
presenta:
L'UOMO DELLA NOTTE
Divagazioni di fine giornata
Per le musiche Enrica Bonaccorti
Realizzazione di Umberto Orti
23,29 CHIUSURA
23,31 - 5,57 NOTTURNO ITALIANO

TERZO PROGRAMMA

Per la Campania
7,00 - 8,15 GOOD MORNING FROM NAPLES
Trasmissione in inglese per il personale della NATO
Per l'Abruzzo e il Molise
8,05 - 8,30 IL MATTUTINO ABRUZZESE - MOLISANO
Programma di attualità culturali e musica

8,30 CONCERTO DI APERTURA
Musiche di Haydn, Spohr e Ciakowski
9,30 LA RADIO PER LE SCUOLE
(Scuola Media)
La fame nel mondo: L'America Latina, documentario di Elia Marcelli
(Replica)
10,00 LA SETTIMANA DI MANUEL DE FALLA
11,00 LA RADIO PER LE SCUOLE
(II ciclo Elementari)
- Chi è di scena ? Il malato immaginario, di Moliére, a cura di Anna Maria Romagnoli
(Replica)
- Cori del XXIII Concorso Nazionale di canto corale
11,30 UN MONDO DI CRISTALLO
Conversazione di Mario Vani
11,40 MAESTRI DELL'INTERPRETAZIONE
Beethoven - Trio dell'Arciduca (Alfred Cortot, pianoforte; Jacques Thibaud, violino; Pablo Casals, violoncello)
12,20 MUSICISTI ITALIANI D'OGGI
Giorgio Gaslini e Azio Corghi
13,00 LA MUSICA NEL TEMPO
SCHERZI MUSICALI
di Edward Neill
Brani di Satie, Ives, Walton, Nielsen
14,20 LISTINO BORSA DI MILANO
14,30 INTERMEZZO
Gershwin: Ouverture Cubana (London Philharmonic Orchestra diretta da Sir Adrian Boult) - Strawinsky: Concerto per pianoforte e strumenti a fiato (Solista Nikita Magaloff - Orchestra della Suisse Romande diretta da Ernest Ansermet) - Ravel: Rapsodia spagnola (London Symphony Orchestra diretta da Pierre Monteux)
15,15 IL DISCO IN VETRINA
Rossini: Il barbiere di Siviglia: Sinfonia (The Philharmonia Orchestra diretta da Herbert Von Karajan) - R. Strauss: Morte e trasfigurazione, poema sinfonico op. 24 (New Philharmonia Orchestra diretta da Lorin Maazel)
(Dischi EMI e Decca)
15,45 AVANGUARDIA
Musiche di Birtwistle e Haubenstock - Ramati
16,20 POLTRONISSIMA
Controsettimanale dello spettacolo a cura di Mino Doletti
17,00 LISTINO BORSA DI ROMA
17,15 BOLLETTINO TRANSITABILITA' STRADE STATALI
17,25 CLASSE UNICA
Prevenzione e cura delle intossicazioni accidentali e voluttuarie, di Giorgio Damia e Mario Maritano
I pericoli dell'abuso di farmaci
17,40 MUSICA FUORI SCHEMA
Programma presentato da Francesco Forti e Roberto Nicolosi
18,05 ...E VIA DISCORRENDO
Musica e divagazioni con Renzo Nissim
Realizzazione di Claudio Viti
18,25 PING PONG
Un programma di Simonetta Gomez
18,45 PICCOLO PIANETA
Rassegna di vita culturale
R. Manselli: L'Impero carolingio nei suoi aspetti economici e sociali - A. Pedone: I caratteri dello sviluppo economico nell'Europa del secondo dopoguerra - F. Gaeta: La Cina e l'età dell'Illuminismo in Italia - Taccuino
19,15 CONCERTO DELLA SERA
Musiche di Purcell, Bach e Brahms
20,30 L'VIII CENTENARIO DELLA RIFORMA VALDESE
L'incontro col protestantesimo e le sue conseguenze
a cura di Valdo Vinay
21,00 IL GIORNALE DEL TERZO
SETTE ARTI
21,30 L'INTERPRETAZIONE DELLE SINFONIE DI GUSTAV MAHLER
Mezzo secolo di incisioni a confronto, a cura di Giuseppe Pugliese
Al termine: Chiusura
-------------------------------------------------------------------------------------
Questo post ha delle caratteristiche piuttosto differenti rispetto agli altri interventi finora pubblicati: esso mira a rivolgere la vostra attenzione verso un fenomeno, l'amore per la vecchia radio e i suoi storici programmi, sviluppatosi con successo anche all'interno del social network per antonomasia, Facebook. Proprio lì, lo scorso settembre, da un'iniziativa del nostro (e vostro) Max D'Agata che abbiamo immediatamente caldeggiato, è nato il Supersonic Fan Club, una pagina il cui intento è quello di far rivivere a chi c'era (e scoprire a chi non c'era) i fasti di quella dinamica, storica trasmissione radiofonica serale rivolta ai giovani e basata sulle novità pop e rock, con tanto di sottotitolo dischi a mach due. Ben presto abbiamo adottato una formula risultata subito vincente, consistente nel ricostruire fedelmente, per quanto possibile, le varie puntate, grazie al fondamentale aiuto delle scalette regolarmente pubblicate dalle guide radiotelevisive dell'epoca, volutamente saltabeccando di stagione in stagione, anche per non essere monòtoni, e anche consentendoci di colmare certe lacune, in riferimento ad appuntamenti annunciati e poi saltati per improvvise esigenze di programmazione. Per esempio, abbiamo appena curato una puntata messa in palinsesto come "riserva", alternativa alla radiocronaca dell'incontro di calcio di Coppa UEFA tra Juventus e Amburgo in programma il 5 marzo del 1975 (la società bianconera, come accadde nel novembre precedente in occasione della partita contro l'Hibernian di Edimburgo, poteva non concedere il benestare per la diretta radiofonica). Quella sera, però, non solo la radio, ma anche la TV si collegarono in diretta con il Comunale di Santa Rita in Torino, e così Supersonic non andò in onda. Con alla mano la scaletta preparata all'epoca dai mitici Tonino Ruscitto (avvocato - disc jockey) e Massimo Làzzari e destinata alla conduzione di Antonio De Robertis (o Gigi Marziali, o Paolo Testa: Paolo Francisci era ormai passato al GR e Tullio Grazzini, buonanima, gravitava intorno ad altre trasmissioni oltre che alle sale d'incisione per un debutto come cantante), assieme a Max, a 36 anni esatti di distanza, abbiamo voluto ripescare quell'appuntamento rimasto forzatamente inedito e lo abbiamo diffuso attraverso la pagina Facebook del Supersonic fan club. Questo post la ripresenta, debitamente riordinata sotto il profilo formale. Ad ogni modo, in futuro proseguiremo per questa strada, sicchè gli interessati potranno collegarsi utilizzando magari il seguente link:

http://www.facebook.com/profile.php?id=100000729644898#!/pages/Supersonic-fan-club/150589534970093

Non ci resta che augurarvi una buona domenica e lasciarvi in compagnia nostra e di Max per la registrazione dell'emissione facebookiana. Il Focolare tornerà presto, con un nuovo post radiotelevisivo d'altri tempi.
Un caro saluto da
CBNeas



MAX: Sono le 21 di sabato 5 marzo 2011: buon sabato sera a tutti da Max D'Agata ! Parte ufficialmente un nuovo weekend supersonico da trascorrere insieme, e prende il via con la proposta di una puntata inedita.quella di mercoledi 5 marzo 1975, mai andata in onda a causa di un incontro di calcio e che noi,stasera,vi presenteremo a distanza di 36 anni esatti. Ottima musica in programma anche stasera: dopo la sigla la linea passera 'agli studi di Torino a Cesare Borrometi per l'inizio ufficiale delle danze. Dunque,buon Supersonic a tutti!

CB: Un saluto anche da Cesare Borrometi che vi scrive da Torino: siamo pronti a dar luogo alla retrospettiva di una puntata inedita di "Supersonic", quella di mercoledì 5 marzo 1975, che però non potè essere trasmessa per far posto alla radiocronaca della partita di calcio tra Juventus e Amburgo. Si doveva partire (e partiamo ora noi) con il puro e scoppiettante hard rock dei Lucifer's Friend, esecutori di High flying lady goodbye.

video

MAX: Proseguiamo da Napoli con il glam -rock degli Sweet e la loro Turn It Down.



video

CB: Restiamo in tema di glam-rock made in Britain: è il turno degli antagonisti principali degli Sweet, i travolgenti Slade, interpreti di Summer song (Wishing you were here):

video

MAX: Abbiamo iniziato a tempo di hard-rock e proseguiamo con quelli che sono giustamente considerati i capiscuola di questo genere, i favolosi Deep Purple con Lady Double Dealer.



video

CB: Nuovo album per l'immarcescibile Elvis Presley, uscito in coincidenza con il suo 40° compleanno. Ormai il re del rock'n roll di un tempo vira verso il country, ma non rinuncia ad alcune zampate, come la title-track di questo LP, Promised land, brano scritto e lanciato in precedenza da Chuck Berry:



video

MAX: Stasera abbiamo il piacere di avere a Supersonic i favolosi Beatles, anche se separatamente: il primo a scendere in campo e' Paul Mc Cartney con i suoi Wings in Junior's Farm

video

CB: Prima parentesi italiana: Tony Cicco, batterista della Formula 3, intraprende la strada del cantante solista, lasciando la Numero 1 per la CGD e ribattezzandosi Cico. Esce così un LP che, pur se maggiormente ricordato per Se mi vuoi", presenta altri brani egualmente interessanti, come Più":



video

MAX: Ed ora un po' di country music con uno dei massimi esoponenti di questo genere musicale, il compianto John Denver,grande cantautore americano: questa e' Annie's Song.

video

CB: Sapore d'Africa nel funky di Manu Dibango: Kata Kata.

video

MAX: Ancora musica italiana con Riccardo Fogli,ex bassista dei Pooh, gruppo che abbandona nel 1973 per intraprendere una carriera solistica costellata da un gran successo: questa e' Una volta di piu.

video

CB: Rivelazione rockettara del 1973-'74, Susan Quattrocchi, in arte Suzi Quatro, si conferma anche in questo tardo inverno 1975 con The wild one:



video

MAX: Ed ora si balla con Disco Tex and the Sex-o-Lettes e la loro Get Dancin' :

video

CB: Dopo Rock your baby, grande successo mondiale del 1974, George Mc Crae ci riprova con I can't leave you alone, che però non ha l'esito del precedente brano:

MAX: Ricordiamolo per dovere di cronaca: dischi scelti nel 1975 da Tonino Ruscitto e Massimo Lazzari.
CB: Due grandissimi ! ! !




video

MAX: Torniamo in Italia con una splendida performance live del grande Edoardo Bennato, accompagnato alle tastiere nientemeno che dal 5°Beatle: il mitico Billy Preston: il brano e' Meno male che adesso non c'e' Nerone, da Io che non sono l'imperatore:

video

CB: Restiamo un'ultima volta in casa nostra per ascoltare un gruppo fantasma nato all'interno della Vanilla, la casa discografica da poco fondata da Ornella Vanoni e Sergio Bardotti: i Paf eseguono "Non c'è poesia"



video

MAX: Il 2° Beatle che vi proponiamo stasera e' il mitico ed indimnenticabile John Lennon: il pezzo e' tratto da Walls And Bridges, 33 giri del 1974, ed e' la celeberrima Whatever Gets You Through The Night.



video

CB: Non c'è due senza tre: ecco il meno noto dei quattro scarafaggi, Richard Starkey in arte Ringo Starr, che reinventa con disinvoltura la storica Only you, il maggior successo dei Platters risalente a circa vent'anni prima.

MAX: Uno dei piu'grandi batteristi rock... I Beatles sono Fab anche singolarmente...



video

MAX: Trasferiamoci negli States e troviamo Kenny Loggins e Jim Messina,due validissimi country-rockers: questo e'un loro successo, Back to Georgia,ripreso dal vivo nel 2009.

video

CB: E' poi la volta di un gruppo franco - marocchino, Les Variations, che comunque preferisce proporsi nella più comprensibile (universalmente parlando) lingua inglese. Il brano che stasera ascoltiamo s'intitola I don't know why:

video

MAX: Siamo purtroppo giunti al termine di questo SPECIALE SUPERSONIC, ma il weekend supersonico continuera alla grande domani sera, domenica 6 marzo, a partire dalle 21,30 con una favolosa, imperdibile SERATA SUPERSONIC a cui siete tutti invitati. Linea a Torino a Cesare Borrometi per i saluti finali: buonanotte e buona domenica da Max D'Agata.

CB: Da Torino io, Cesare Borrometi, auguro a tutti voi una serena notte e una felice e divertente domenica di Carnevale, non prima di avervi ricordato che altre retrospettive di puntate storiche di "Supersonic" sono in preparazione per il 26 marzo e il 9 aprile. Vi diremo successivamente a quali edizioni tali serate speciali si ispireranno. A prestissimo ! ! !

2 commenti:

Davide Camera ha detto...

Tullio Grazzini non ha mai condotto Supersonic, che era appannaggio dell'annunciatore in turno (ovviamente fra quelli designati per la trasmissione). Grazzini è stato l'ispiratore e il primo "scalettaro" di Supersonic, e la conduzione del programma si deve al fatto che Piero Bernacchi, nella sera dell'esordio, decise, rischiando peraltro il posto di lavoro, di non limitarsi ad annunciare ma di condurre, incontrando invece e fortunatamente i favori della direzione programmi.

CBNeas1968 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.