domenica 1 aprile 2012

Giovedì 28 marzo 1968



NAZIONALE

trasmissioni scolastiche

La RAI-Radiotelevisione Italiana, in collaborazione con il Ministero della Pubblica Istruzione, presenta

           SCUOLA MEDIA
 10,30 Educazione musicale    
          Prof. Enrico Mancusi
          Il flauto dolce
11,00 Religione
          Padre Antonio Bordonali
          Tu non uccidere

         SCUOLA MEDIA SUPERIORE
11,30 Storia
          Prof. Ettore Passerin d'Entrèves
          L'Italia di Mazzini e di Gioberti
12,00 Letteratura Latina
          Prof. Antonio Treglia
          Il teatro di Terenzio


        meridiana


12,30  SAPERE
           Replica
           Storia dell'energia
           a cura di Giovan Battista Zorzoli
           Realizzazione di Beppe Recchia
13,00  RACCONTI DI VIAGGIO
           I fuochi di San Giovanni
           Un documentario di Joan Earle
           Testi di Lietta Tornabuoni
13,25  PREVISIONI DEL TEMPO
           In studio Edmondo Bernacca
13,30 - 14,00  TELEGIORNALE


15,00 - 16,00  Napoli: Ciclismo
                       GIRO DELLA CAMPANIA
                       Telecronista Adriano Dezan
                        Regista Franco Morabito


           per i più piccini


17,00  IL TEATRINO DEL GIOVEDI'
           Le favole di Re Però
           Re Però intorno al mondo
           Testi e regia di Guido Stagnaro
           Pupazzi di Ennio Di Majo


17,30  SEGNALE ORARIO
           TELEGIORNALE
           Edizione del pomeriggio
           GIROTONDO (Tortellini Fioravanti - Merendero Talmone - Confezioni Marzotto - Biscotti al Plasmon)

          la TV dei ragazzi

17,45  TELESET
           Cinegiornale dei ragazzi
           Presenta Mino Bellei
           Realizzazione di Sergio Dionisi


         ritorno a casa

           GONG (Ringo Pavesi - Luxaflex tende alla veneziana)
18,45  QUATTROSTAGIONI
           Settimanale dei problemi agricoli
           a cura di Giovanni Visco e Adriano Reina
19,15  SAPERE
           Orientamenti culturali e di costume
           coordinati da Silvano Giannelli
           Il corpo umano
           a cura di Filippo Pericoli e Giuliano Pratesi
           Sceneggiatura di Giuseppe D'Agata
           Realizzazione di Salvatore Baldazzi

          ribalta accesa

19,45  TELEGIORNALE SPORT
           TIC - TAC  (Cedrata Tassoni - Monda Knorr - Aiax lanciere bianco - Cinzano - Cucine Scic - Dentifricio Binaca)
          SEGNALE ORARIO
         CRONACHE ITALIANE
         ARCOBALENO (Pentola a pressione Lagostina - Carrarmato Perugina - Kop Vetri - Meraklon - Pomodori preparati Althea - Rasoi Philips)
        IL TEMPO IN ITALIA
        In studio Nicoletta Orsomando
20,30  TELEGIORNALE
           Edizione della sera
           Direttore Fabiano Fabiani
           CAROSELLO
           (1) Marzotto - (2) Vafer Saiwa - (3) Zoppas - (4) Olio Topazio - (5) Locatelli
           I cortometraggi sono stati realizzati da : 1) Freelance - 2) Arno Film - 3) Paul Film - 4) General Film - 5) Organizzazione Pagot

21,00  PROCESSI A PORTE APERTE
           Il medico delle vecchie signore
           di Carlo Fruttero e Franco Lucentini
          Con Luigi Pavese, Lino Troisi, Renzo Palmer, Esperia Sperani, Lina Volonghi, Checco Rissone, Giuliana Rivera, Rolf Tasna
          Scene di Ludovico Muratori
         Costumi di Maud Strudthoff
         Delegato alla produzione Tullio Kezich
         Regia di Lyda C. Ripandelli
        DOREMI' (Coperte Lanerossi - Talco Felce Azzurra Paglieri - Lotteria di Agnano)
22,00  TRIBUNA ELETTORALE
           a cura di Jader Jacobelli
           Primo dibattito tra i partiti (DC - PCI - PSU - MSI)
23,00  TELEGIORNALE
           Edizione della notte

SECONDO

                       Per Roma e zone collegate, in occasione della XV Rassegna Internazionale dell'Elettronica
10,00 - 11,00  PROGRAMMA FILMATO A CARATTERE SCIENTIFICO

18,30   Il Ministero della Pubblica Istruzione e la RAI-Radiotelevisione Italiana presentano:
            NON E' MAI TROPPO TARDI
            2° corso di istruzione popolare
            Insegnante Alberto Manzi
           Allestimento di Kicca Mauri Cerrato
19,00 - 19,30  SAPERE
                       Orientamenti culturali e di costume
                       coordinati da Silvano Giannelli
                       Una lingua per tutti
                       Corso di francese
                       a cura di Biancamaria Tedeschini Lalli
                       Realizzazione di Salvatore Baldazzi

                TRASMISSIONI IN LINGUA TEDESCA
                      PER LA ZONA DI BOLZANO

         
                               SENDER BOZEN

                SENDUNG IN DEUTSCHER SPRACHE

20,00  TAGESSCHAU
20,10  DIE TEXAS RANGERS
           Der Lockvogel
           Wildwestfilm
           Regie: Lew Landers
           Verleih: SCREEN GEMS
20,35 - 21,00  PONIES, KLEINE FREUNDE MIT PS
                        Filmbericht
                        Verleih: STUDIO HAMBURG

21,00  SEGNALE ORARIO
           TELEGIORNALE
           Edizione del 2°
           INTERMEZZO (Rosso Antico - Omo - Biscotti Colussi Perugia - Caffè Star - Prodotti Presbitero - Magnesia Bisurata)
21,15  Corrado
           Vi invita a giocare con
           SU E GIU'
          Spettacolo musicale di Giulio Perretta e Corima
          Costumi di Enrico Rufini
         Coreografie di Gisa Geert
         Orchestra diretta da Marcello De Martino
         Regia di Eros Macchi
         DOREMI' (Pasta del Capitano - Olio d'oliva Dante)
22,30  CRONACHE DEL CINEMA E DEL TEATRO
           a cura di Stefano Canzio e di Ghigo De Chiara
           con la collaborazione di Ernesto G. Laura
           Presenta Margherita Guzzinati

TSI - SVIZZERA

17,00  FUER UNSERE JUNGEN ZUSCHAUER
           Ripresa differita del programma in lingua tedesca dedicato alla gioventù e realizzato dalla TV della Svizzera tedesca
18,15  Per i piccoli
           MINIMONDO
           Trattenimento condotto da Leda Bronz
18,45  VESTIAMO LA BAMBOLA
           Rubrica dedicata alle piccole sarte
19,10  TELEGIORNALE               1a edizione
19,15  TV - SPOT
19,20  IL DONO DEL NILO
           Documentario sull'arte dell'antico Egitto
           a cura di Corrado Sofìa
          Il mistero dei geroglifici  
19,45  TV - SPOT
19,50  IO E I MIEI TRE FIGLI
           Telefilm
           007. 8 con licenza di uscire
          Con Fred Mc Murray, William Frawley, Tim Considine, Don Grady e Stanley Livingstone
          Regia di James V. Kern
20,15  TV - SPOT
20,20  TELEGIORNALE          Edizione principale
20,35  TV - SPOT
20,40  LAVORI IN CORSO
           Notiziario internazionale
           Periodico televisivo di vita culturale
22,10  UNA STORIA DI BASEBALL
           Telefilm interpretato da Fred Astaire, James Stewart e Jack Warden
           Regia di John Ford
23,00  L'INGLESE ALLA TV
          Walter e Connie cronisti
          Un programma realizzato dalla BBC
          Versione italiana a cura del prof. Jack Zellweger
23,15  TELEGIORNALE          3a edizione
------------------------------------------------------------------------------------------------------
 Il martedì di giugno in cui fu assassinato, l’architetto Garrone guardò l’ora molte volte. Aveva cominciato aprendo gli occhi nell’oscurità fonda della sua camera, dove la finestra ben tappata non lasciava filtrare il minimo raggio. Mentre la sua mano, maldestra per impazienza, risaliva lungo le anse del cordoncino cercando l’interruttore, l’architetto era stato preso dalla paura irragionevole che fosse tardissimo, che l’ora della telefonata fosse già passata. Ma non erano ancora le nove, aveva visto con stupore; per lui, che di solito dormiva fino alle dieci e oltre, era un chiaro sintomo di nervosismo, di apprensione.
Avrete senz'altro riconosciuto l' ìncipit de La donna della domenica, sicuramente il capolavoro di una splendida coppia di romanzieri che dagli anni '70 ai '90 hanno nobilitato la narrativa italiana con i loro avvincenti e intelligenti libri: Carlo Fruttero e Franco Lucentini, torinesi (Lucentini d'adozione, essendo romano di nascita e formazione), da due mesi e mezzo riunitisi per l'eternità.
Prima di dare inizio alla ricca collana di perle editoriali per le quali essi sono e saranno sempre ricordati, Fruttero e Lucentini arrotondavano i loro guadagni da curatori della fortunata serie fantascientifica di Mondadori Urania con alcune collaborazioni come autori di teledrammi ispirati a fatti realmente accaduti, ospitati in una trasmissione dal titolo Processi a porte aperte, parte integrante di una fortunata trilogia messa in onda dalla RAI sul finire degli anni Sessanta, comprendente anche Teatro-inchiesta e I giorni della storia. Tutto quanto faceva spettacolo, pur di cogliere nel segno di addottrinare il popolo che, proprio grazie alla televisione, allora si sentiva molto, ma molto meno bue e altamente desideroso di apprendere (ah, se tornassimo a 40- 45 anni fa...).
Non essendo un elemento biografico di Fruttero e Lucentini noto a tutti, abbiamo voluto scegliere questo aspetto quale pretesto per aprire un altro post di curiosità televisive italiane e straniere, racchiuse nei palinsesti della RAI e della Televisione della Svizzera Italiana del 28 marzo 1968, anche stavolta un giovedì.

Cominciamo proprio dai programmi della TSI, che per prima mette in onda, in versione doppiata in lingua italiana, una brillante e divertente serie statunitense di telefilm dal titolo Io e i miei tre figli (che la RAI programmerà invece solo nell'inverno 1976-'77), il cui protagonista principale, nel ruolo del paziente e comprensivo papà, è un amato caratterista che risponde al nome di Fred Mc Murray. Rivediamone la sigla:

video

Anche la sede di Bolzano della RAI, nel corso della consueta ora e mezza di programmazione in tedesco, riesuma un altro storico telefilm: anzi, questo Die Texas Rangers cronologicamente appartiene alle prime produzioni di fiction statunitensi vendute in tutto il mondo, risalendo addirittura al 1950. Pure in questo caso abbiamo a disposizione un contributo visivo con i titoli di testa dei vari episodi, accompagnati dall'apposita rielaborazione di un tipico canto dell'era della conquista del West:

video

Giunge ora un momento molto atteso da tanti di voi, quello dei "consigli per gli acquisti" vintage, sia in formato cartaceo che visivo, ispirati come di consueto alle rèclame andate in onda nel corso della giornata oggetto del presente post:




I due contributi video che seguono ci riservano nuove e sorprendenti curiosità.
L' Arcobaleno dei pomodori preparati Althèa, oltre ad essere animato da un volto d'attrice che non siamo riusciti a identificare, si avvale di una voce off maschile che è quella di Luciano Alto, annunciatore radiofonico pugliese, celebre qualche anno dopo sia per il tormentone  "Qui Radio Bari ! Ci avete chiamato ?" in Alto gradimento con Arbore e Boncompagni, sia soprattutto per la travolgente introduzione, con tanto di microfono con l'eco, a Supersonic - Dischi a mach due, programma musicale che, come ormai sicuramente saprete, ci sta particolarmente a cuore:

video

In Carosello, invece, con la benedizione di Paul Campani e Max Massimino Garnier, debutta praticamente in televisione un rivoluzionario disegnatore emiliano che, fattosi largo nel giro di Guido De Maria, dominerà le scene dei fumetti sia attraverso la carta stampata che il piccolo schermo, prima di essere fermato per sempre da un automobilista ubriaco e distratto in una fredda notte invernale di sabato: Franco Bonvicini, alias Bonvi. Prima delle Sturmtruppen e di Nick Carter, Bonvi sperimenta apposta per la pubblicità televisiva quella che sarà in seguito la formula di Gulp ! e Supergulp !, dissacrando il genere dei fumetti polizieschi per adulti allora molto in voga, con un'eroina trionfatrice e la figura maschile limitata a una tenerezza caratteriale assolutamente insolita: Pupa e Bob-Bob reclamizzano gli elettrodomestici Zoppas sia in primavera che a fine anno, ma non sfonderanno, pur se oggi qualcuno li ricorda comunque con affetto. Curiosamente, Bob-Bob ha ben due doppiatori: l'urlo Pupaaaaa ! ! ! si deve sicuramente a Lino Toffolo, mentre è un'altra voce anonima quella che anima vocalmente il personaggio nelle altre situazioni. Infine, narratore e speaker del codino finale è Gino Capponi:

video


I notiziari della sera sono pieni, purtroppo, delle immagini di una sciagura aerea avvenuta in Unione Sovietica, una disgrazia che ha fatto notizia perchè una delle due vittime risponde al nome di Yurij Aleksèeviç Gagarin, colui che, solo sette anni prima, era stato celebrato ovunque come il primo uomo al mondo mandato ad affrontare un volo orbitale a bordo della navicella Vostok. Gagarin si è schiantato assieme al Colonnello del Genio aeronautico sovietico Vladimir Seregin: entrambi erano a bordo di un caccia (il MiG 15) in fase di collaudo.
Gagarin, com'è giusto che sia, viene debitamente commemorato nel corso dei telegiornali con dettagliati servizi (anche a cura dell'espertissimo Tito Stagno, ovviamente) di cui però non c'è traccia, per ora, su YouTube. Vi mostriamo invece un'ampia rievocazione che, in occasione del quarantennale della tragedia, cioè nel 2008, è stata impeccabilmente realizzata dal canale russo all news in lingua inglese RT - Russia Today:

video

video

La serata televisiva è invitante sia sui due canali italiani che su quello elvetico. Il Nazionale, come già accennato in apertura, propone un teledramma scritto da Fruttero e Lucentini per la serie Processi a porte aperte e ispirato al caso di un medico britannico, John Bodkin Adams, accusato di aver drogato, ucciso e cremato tre persone di una certa età (una coppia di coniugi e una signora), ma prosciolto nel 1957 al termine di un lungo e appassionante dibattimento, fedelmente ricostruito e sceneggiato dai due futuri grandi narratori torinesi e così allestito negli studi RAI di Milano, con la partecipazione di un ottimo cast di attori. Nella foto sotto vedete Luigi Pavese, il Dottor Adams di questa trasmissione, con sullo sfondo la fotografia del vero medico - imputato:


Sul Secondo, invece, prosegue con felici risultati il grazioso, divertente e modesto gioco a premi ideato e condotto dal sempre più simpatico Corrado Mantoni, quel Su e giù che prende spunto dal tradizionale gioco dell'oca e che, nonostante la defezione di Sandra Mondaini per motivi di salute, ha superato immediatamente la partenza ad handicap delle prime settimane. Accanto ai concorrenti scelti tra i telespettatori regolarmente iscritti, ospiti d'onore di ogni puntata sono attori e cantanti famosi. In quel periodo Corrado è ancora molto ligio a certe vecchie regole di galateo radiotelevisivo e non dà ancora del tu a tutti gli artisti che intervengono alle varie puntate, per cui non esita a rivolgersi alla fresca sposina Rita Pavone con un Signora che imbarazza alquanto Pel di Carota, la quale, comunque, approfitta dell'occasione per promuovere la sua ultima incisione, Il mondo nelle mani, versione italiana del brano americano Neon Rainbow, lanciato qualche mese prima dal complesso Box Tops:

video

La chicca del giorno inserita nel palinsesto della TSI si può godere in seconda serata, se non ci si vuole ubriacare di promesse politiche (è appena cominciata la campagna elettorale in vista della consultazione per la quinta legislatura repubblicana, fissata per il 19 e il 20 maggio) o di dotte disquisizioni sugli spettacoli teatrali del momento e sui film in preparazione: l'emittente del Canton Ticino manda in onda un telefilm con un cast davvero d'eccezione: John Ford regista (uno dei pochissimi lavori che il più grande autore di pellicole cinematografiche western ha realizzato per il piccolo schermo), Fred Astaire presentatore e narratore, James Stewart protagonista e addirittura, in un cameo e in incognito, John Wayne. Questi grandissimi nomi nobilitano quello che sulla carta è solo un episodio di una serie di racconti adattati per la televisione e riuniti sotto il titolo Alcoa Premiere, in onda sulla ABC tra il 1961 e il 1963. Il soggetto di Flashing Spikes (in italiano Una storia di baseball) si deve a Frank O' Rourke, noto autore di romanzi spesso ambientati nel mondo dello sport: è la storia di un vecchio giocatore di baseball che, dopo aver terminato anzitempo la carriera per un caso di corruzione, è sempre in contatto con l'ambiente e aiuta un giovane collega a riabilitarsi.
Grazie a YouTube siamo in grado di disporre (anche se in lingua originale) di gran parte di questo prestigioso telefilm, la cui prima messa in onda negli States risale al 4 ottobre del 1962. Godiamocelo tranquillamente, non foss'altro che per la partecipazione di questi illustri mostri sacri di Hollywood:

video

video

video

video

video

Anche per questa volta abbiamo finito, non prima di avervi detto che, a partire dal post che state finendo di leggere, pure Il Focolare - Radio TV non può fare a meno di beneficiare delle recentissime innovazioni apportate in generale dalla piattaforma Blogger, che rendono senz'altro meno complesso e più dinamico che in passato il confezionamento di ciascun nostro intervento. Non ci resta che salutarvi caramente e darvi appuntamento a una nuova retrospettiva radiotelevisiva dei bei tempi che furono.

A presto ! ! !

CBNeas


                                         







Nessun commento: