sabato 25 settembre 2010

Lunedì 25 settembre 1972



NAZIONALE

Per Torino e zone collegate, in occasione del XXII Salone Internazionale della Tecnica:
10,00 - 11,30 PROGRAMMA CINEMATOGRAFICO

la TV dei ragazzi

18,15 PORTO PELUCCO
Il sandolino
Pupazzi di Giorgio Ferrari
Scene di Cornelia Frigerio
Regia di Guido Stagnaro
18,45 IMMAGINI DAL MONDO
Rubrica realizzata in collaborazione con gli Organismi Televisivi aderenti all'EBU - UER
Realizzazione di Agostino Ghilardi
19,15 POLY A VENEZIA
Un nonno per Pippo
con Thierry Missud, Mauro Bosco, Mario Maranzana e il pony "Poly"
Sceneggiatura e dialoghi di Cecile Aubry
Regia di Jacques Pinoteau

GONG (Maglieria Stellina - Fornet - Confetture De Rica - Nesquik Nestlè - I Dixan - Omogeneizzati al Plasmon)

ribalta accesa

19,45 TELEGIORNALE SPORT
TIC - TAC (San Pellegrino - Stira e Ammira Johnson - Bel Paese Galbani - Créme Caramel Royal - Lozione Linetti - Candy Elettrodomestici)
SEGNALE ORARIO
CRONACHE ITALIANE
ARCOBALENO 1 (Aperitivo Rosso Antico - Collants Bloch - Arredamenti componibili Germal)
CHE TEMPO FA
In studio Edmondo Bernacca
ARCOBALENO 2 (Kop Lavastoviglie - Omogeneizzati Nipiol V Buitoni - Agip Big Bon - Gran Ragù Star)
20,30 TELEGIORNALE
Edizione della sera
Direttore Willy De Luca
CAROSELLO
(1) Molinari - (2) Close up dentifricio - (3) Confezioni Facis - (4) Pandea 9 Torte - (5) Pannolini Lines
I cortometraggi sono stati realizzati da: 1) Massimo Saraceni - 2) Storyboard - 3) Film Made - 4) General Film - 5) Arno Film

21,00 IL DELITTO DUPRE'
Film - Regia di Christian Jaque
Int.: Pierre Brasseur, Marina Vlady, Bourvil, Virna Lisi, Umberto Orsini, Josè - Luis de Villalonga
DOREMI' (Brandy Vecchia Romagna - Scottex - Vini Folonari - Supershell)
22,55 L'ANICAGIS presenta
PRIMA VISIONE
BREAK 2 (Fratelli Rinaldi Importatori - Rexona)
23,05 TELEGIORNALE
Edizione della notte
CHE TEMPO FA
In studio Edmondo Bernacca
SPORT

SECONDO

18,00 TORINO: PALAZZO MADAMA
Proclamazione dei vincitori del Prix Italia 1972

TRASMISSIONI IN LINGUA TEDESCA PER LA ZONA DI BOLZANO

SENDER BOZEN

SENDUNG IN DEUTSCHER SPRACHE

19,30 UNTERSCHATZEN SIE AMERIKA NICHT
Filmbericht
Regie: Sebastian C. Schroeder
19,50 HIGH CHAPARRAL
Auf einer Ranch im Wilden Westen
Der Doktor zieht am schnellisten
Regie: Richard Benedict
20,40 TAGESSCHAU

21,00 SEGNALE ORARIO
TELEGIORNALE DEL SECONDO PROGRAMMA
INTERMEZZO (Pentole Lagostina - Brioss Ferrero - Dinamo - C & B Italia - Giovinetti - Spic & Span)
21,15 INCONTRI 1972
a cura di Gastone Favero
UN'ORA CON DOMENICO CANTATORE
Ritorno in Puglia
di Giuseppe Giacovazzo
DOREMI' (Vermouth Cinzano - Benzina Chevron con F 310 - Orzobimbo - Orologi Timex)
22,15 CONCERTO DEL PIANISTA VLADIMIR HOROWITZ
Musiche di Chopin, Scarlatti, Schumann, Scriabin e Horowitz

TSI - SVIZZERA

19,10 Per i bambini
GIROZOO
Visita allo zoo di Basilea
19,40 I CLENG
La visita
Racconto
(A COLORI)
19,55 LE AVVENTURE DI LOLEK E BOLEK
Disegno animato
(A COLORI)
20,05 TELEGIORNALE 1a edizione
- TV-SPOT
20,15 SLIM JOHN
Corso di lingua inglese
- TV SPOT
20,45 LE MANOVRE DELLE TRUPPE D'AVIAZIONE E DI DIFESA ANTIAEREA
Servizio filmato
(A COLORI)
20,55 OBIETTIVO SPORT
Commenti e interviste del lunedì
- TV SPOT
21,20 TELEGIORNALE Edizione principale
- TV SPOT
21,40 DISNEYLAND
La leggenda dei due cani tzigani
Racconto sceneggiato
(A COLORI)
22,25 ENCICLOPEDIA TV
Incontro alla pittura - Per saper guardare
Linea, colori, luci
(A COLORI)
22,55 GIOACHINO ROSSINI
Documentario sulla vita del grande compositore
(A COLORI)
23,40 OGGI ALLE CAMERE FEDERALI
23,45 TELEGIORNALE 3a edizione

KOPER - CAPODISTRIA

21,00 L'angolino dei ragazzi
L'ORSACCHIOTTO RUPERT
Rupert e il pallone magico
(A COLORI)
21,12 ZIG - ZAG
(A COLORI)
21,15 NOTIZIARIO
21,30 CINENOTES
SURVIVAL
Documentario
(A COLORI)
22,00 FATTORIA "PRATI VERDI"
Lisa e il vitellino
Telefilm
(A COLORI)
22,30 MUSICALMENTE: BEAT CLUB
Spettacolo musicale
(A COLORI)
-------------------------------------------------------------------------------------

Continuiamo a spigolare tra i palinsesti RAI (e non solo) dei primissimi giorni d'autunno di una quarantina d'anni fa. E' un periodo in cui le vacanze scolastiche sono ancora in corso, seppur alle ultimissime battute, e questo comporta ancora delle programmazioni più snelle, in attesa che, col ritorno dell'ora solare (ai tempi fissato per l'ultima domenica di settembre o la prima di ottobre), in RAI riprenda la fascia meridiana, con il suo indispensabile fulcro rappresentato dal TG delle 13,30 (l'unica volta in cui si decise di anticipare di qualche settimana questo ritorno alle abitudini dei mesi normali fu nel 1970).
Stasera riassumiamo alcuni tra i programmi più significativi del 25 settembre 1972, sulla carta primo lunedì di un autunno che, in realtà, sembra climaticamente già cominciato da almeno un mese, complice un'anticipata rottura estiva. E' l'ultima settimana in cui i programmi si aprono alle 18,15 con La Tv dei ragazzi (che verso la fine dell'anno cambierà sigla e logo: non più la marcetta con i pupazzetti di carta che si tengono per mano, introdotta nell'autunno del 1961 - e non del '63, come erroneamente detto in un post precedente - , bensì uno scialbo collage di immagini animate accompagnate da un grazioso motivetto di Piero Piccioni, il Balletto Arturo ). Dopo la replica di Porto Pelucco, uno dei capolavori a pupazzi animati realizzati da Guido Stagnaro, e l'immancabile appuntamento del lunedì pomeriggio con Immagini dal mondo, che dal 1967 è subentrato al vecchio e superato Giramondo, arriva una gustosa coproduzione franco - italiana imperniata sul già noto cavallino Poly, il pony che adesso vive una serie di avventure nientemeno che a Venezia assieme al suo padroncino Pippo:

video

La televisione della Svizzera Italiana non è meno attenta alla programmazione per i giovanissimi e anzi, giocandosi la carta vincente del colore, si sbizzarrisce con una ricca serie di produzioni estere a cartoni o a pupazzi animati. Non mancano le collaudate (e spesso acquistate, fors'anche perchè a buon mercato) serie animate provenienti dai paesi dell'allora vigente Patto di Varsavia. Anzi, quella che la TSI manda in onda quel 25 settembre di 38 anni fa arriva proprio dalla Polonia e vede in azione due vivacissimi bambini di nome Lolek e Bolek:

video

Dal 1966, il Secondo Canale della RAI dedica un'ora e mezza - due di trasmissioni all'utenza altoatesina e sudtirolese, con un telegiornale in tedesco (il Tagesschau) e una serie di programmi importati dalle TV di Germania e Austria, nonchè qualche produzione interna realizzata dalla sede bolzanina e perfino qualche telefilm americano o inglese doppiato nella lingua di Goethe. E' il caso di Ai confini dell'Arizona, serie western nata negli States nel '67 e arrivata in Italia due anni dopo, destinata a essere costantemente replicata anche (molto più tardi) dalle reti private. In tedesco la serie riprende del tutto il titolo originale (High Chaparral). Quel giorno va in onda il nono episodio, quello del dentista di Tucson. Il "Tubo" non offre la curiosa edizione doppiata nel germanico idioma, bensì quella originale in lingua inglese: comunque ve la mostriamo per intero.

video
video
video
video

Torniamo alla TSI, che all'ora di cena offre al proprio pubblico un corso di lingua inglese sui generis. Si tratta di storie a carattere fantascientifico, ma con dialoghi semplicissimi scritti apposta per favorirne comprensione e assimilazione da parte dei telespettatori interessati. Ne è protagonista Slim John, le cui avventure saranno trasmesse fra poco anche dalla RAI in occasione del Corso d'inglese per la Scuola Media realizzato con la collaborazione del Ministero della Pubblica Istruzione:

video

Questa sera in Carosello.... Da sempre è tradizione che il Radiocorriere TV ospiti, nelle pagine dedicate all'enunciazione ufficiale dei palinsesti televisivi di ogni giorno della settimana, alcuni annunci da parte delle varie ditte con lo scopo di fare pubblicità alla pubblicità. Noi riprendiamo questa formula praticamente canonica per invitarvi alla visione di due caroselli facenti parte del blocco messo in onda il 25 settembre 1972. Il primo è dedicato alle confezioni maschili, adeguate alle misure di tutti, VIP compresi:

video

Il secondo, invece, crediamo non abbia bisogno di presentazioni:

video

Finito Carosello, con il rinnovo dell'appuntamento con i cinque sponsor fissato per sabato 7 ottobre, appare in video, come ogni lunedì sera, Maria Grazia Picchetti che annuncia il film. Stasera è il turno di un'altra coproduzione franco - italiana girata una decina d'anni prima da un veterano cineasta transalpino, Christian Jaque: Les bonnes causes, intitolato in italiano Il delitto Duprè. Per animare un intreccio senz'altro più profondo e introspettivo di un banale giallo, cioè la storia dell'avvelenamento di un signore da parte della moglie (ma con l'infermiera esecutrice materiale) e il conseguente dibattimento con annesso intrigo amoroso (moglie della vittima amante dell'avvocato difensore, il quale riesce a far condannare l'infermiera: tuttavia, dopo il processo, la donna si sbarazza del legale e si mette con un altro, per cui all'ex - difensore non resta altro che sperare nel processo d'appello), si definisce un cast di tutto rispetto, con nomi di prima scelta tra gli attori d'Oltralpe (Pierre Brasseur, Marina Vlady, Bourvil) e due validissimi e notissimi italiani (Virna Lisi e Umberto Orsini). Cominciamo da un dialogo tra Brasseur e la Vlady:

video

Eccovi ora una scena sicuramente decisiva per lo sviluppo dell'intreccio:

video

Ultimamente, in occasione dell'uscita del relativo DVD nel Canada francofono, è stata realizzata una breve clip, provvista di commento critico, atta a riassumere l'intero lavoro di Jaque:

video

Torniamo un attimo alle trasmissioni per i giovanissimi. Capodistria offre ai bambini friulani, giuliani e delle altre regioni settentrionali e centro - meridionali adriatiche di restare svegli ancora un quarto d'ora dopo Carosello, dando loro la definitiva buonanotte con una serie britannica a pupazzi animati dedicata a un simpatico orsacchiotto di nome Rupert. Carina la canzoncina della sigla:

video

La TSI fa altrettanto e regala ai piccoli telespettatori lombardi, piemontesi e ticinesi un colorato documentario - racconto con animali protagonisti, secondo la più classica tradizione delle produzioni cinetelevisive della Disney. Stasera sono di scena due cani zingari:

video

Infine eccoci all'allora consueto appuntamento di seconda serata del lunedì con la musica classica. Viene ripresentato a grande richiesta il concerto di un amatissimo pianista russo, da decenni però residente negli Stati Uniti: Vladimir Horowitz, noto anche per essere il genero di Arturo Toscanini, di cui ha sposato la figlia Wanda. Secondo solo ad Artur Rubinstein quanto a popolarità internazionale, Horowitz ha esplorato praticamente tutta la letteratura per pianoforte esistente, non lasciandosi sfuggire nulla e provando egli stesso a elaborare qualche trascrizione o parafrasi di composizioni sinfoniche o liriche, sulla scia del romantico Ferenç Liszt. Tra i brani eseguiti in quell'esibizione ritrasmessa dalla RAI spicca un classicissimo : il Sogno di Robert Schumann, prima di ascoltare il quale vi diamo appuntamento al prossimo post, augurandovi una serena notte e una piacevole domenica.
A presto ! ! !
CBNeas

video

Nessun commento: