sabato 12 giugno 2010

Mercoledì 12 giugno 1968



NAZIONALE

meridiana

12,30 SAPERE
Replica
Cinema e società in Italia
Testi e realizzazione di Giulio Cesare Castello
con la collaborazione di Salvatore Nocita
13,00 A TU PER TU
Viaggi tra la gente
di Giorgio Vecchietti
13,25 PREVISIONI DEL TEMPO
In studio Edmondo Bernacca
13,30 - 14,00 TELEGIORNALE

15,15 EUROVISIONE
Collegamento tra le reti televisive europee
ITALIA: Napoli
51° GIRO CICLISTICO D'ITALIA
Arrivo della ventiduesima tappa: Chieti - Napoli
Telecronisti Adriano De Zan e Nando Martellini
- PROCESSO ALLA TAPPA
condotto da Sergio Zavoli
Registi Franco Morabito e Ubaldo Parenzo

per i più piccini

17,00 GIOCAGIO'
Rubrica realizzata in collaborazione con la BBC
Presentano Elisabetta Bonino e Saverio Moriones
Regia di Marcella Curti Gialdino

17,30 SEGNALE ORARIO
TELEGIORNALE
Edizione del pomeriggio
GIROTONDO

la TV dei ragazzi

17,45 IL PASSATEMPO
di Sergio Miniussi
Con Mauro Di Francesco, Manuela Schioppa, Gianni Riso, Paolo Logli, Luciano Fino, Carlo Cataneo, Piero Mazzarella, Giuseppe Pertile
Scene di Filippo Corradi Cervi
Regia di Claudio Fino
18,15 IMMAGINI DAL MONDO
Notiziario internazionale dei ragazzi in collaborazione con gli Organismi Televisivi aderenti all'EBU - UER
Realizzazione di Agostino Ghilardi

ritorno a casa

GONG (Legnano Cicli e Ciclomotori - Tanara)
18,45 OPINIONI A CONFRONTO
a cura di Gastone Favero
19,15 SAPERE
Orientamenti culturali e di costume
coordinati da Silvano Giannelli
L'uomo e la campagna
a cura di Cesare Zappulli
con la consulenza di Corrado Barberis
Sceneggiatura di Pompeo De Angelis
Realizzazione di Sergio Ricci

ribalta accesa

19,45 TELEGIORNALE SPORT
TIC - TAC (Biol detergente enzimatico - Pellicole Ferrania - Frizzina - Alemagna gelati - Crema Clearasil - Calzaturificio Romagnoli)
SEGNALE ORARIO
NOTIZIE DEL LAVORO E DELL'ECONOMIA
CRONACHE ITALIANE
ARCOBALENO (Pannolini svedesi Lines - Shampoo Brylcreem - Rabarbaro Zucca - Dash - Materassi gomma piuma Pirelli - Pasta Barilla)
IL TEMPO IN ITALIA
In studio Nicoletta Orsomando
20,30 TELEGIORNALE
Edizione della sera
CAROSELLO
(1) Manetti & Roberts - (2) Birra Wuhrer qualità - (3) Total - (4) Carne Montana - (5) Ente Fiuggi - (6) Amarena Fabbri
I cortometraggi sono stati realizzati da: 1) Paul Film - 2) Recta Film - 3) Film - Iris - 4) Roberto Gavioli - 5) General Film - 6) Vimder Film

21,05 ALMANACCO
di storia, scienza e varia umanità
a cura di Sergio Borelli, Angelo Narducci e Giovanni Tantillo
DOREMI' (Magneti Marelli - Cineprese Canon - Atilemon)
22,05 MERCOLEDI' SPORT
Telecronache dall'Italia e dall'estero
23,05 TELEGIORNALE
Edizione della notte

SECONDO

19,00 - 19,30 SAPERE
Orientamenti culturali e di costume
coordinati da Silvano Giannelli
Una lingua per tutti
Corso di inglese
a cura di Biancamaria Tedeschini Lalli
Realizzazione di Salvatore Baldazzi

TRASMISSIONI IN LINGUA TEDESCA PER LA ZONA DI BOLZANO

SENDER BOZEN

SENDUNG IN DEUTSCHER SPRACHE

20,00 TAGESSCHAU
20,10 SIMON TEMPLAR
Der unvorsichtige Politiker
Kriminalfilm
Regie: John Moxey
Verleih: I.T.C.

21,00 SEGNALE ORARIO
TELEGIORNALE
Edizione del 2°
INTERMEZZO (Johnson Italiana - Olio d'oliva Carapelli - Rex - Camay - Terme di Recoaro - Totocalcio)
21,15 Corrado
Vi invita a giocare con
SU E GIU'
Spettacolo musicale di Perretta e Corima
Costumi di Enrico Rufini
Coreografie di Gisa Geert
Orchestra diretta da Marcello De Martino
Regia di Piero Turchetti

N.B.: venne recuperata l'ultima puntata, saltata il 6 giugno a seguito della morte di Bob Kennedy. Pertanto, il previsto film Il vecchio e il mare, interpretato da Spencer Tracy, andò in onda mercoledì 26 giugno, alle ore 21,15, sempre sul Secondo Canale (n.d.r.)

DOREMI'(Brandy Stock 84 - Articoli Giovenzana)
22,30 L'APPRODO
Settimanale di lettere ed arti
a cura di Antonio Barolini, Massimo Olmi, Geno Pampaloni
con la collaborazione di Mario R. Cimnaghi e Walter Pedullà
coordinato da Franco Simongini
Presenta Maria Napoleone
Realizzazione di Paolo Gazzara

TSI - SVIZZERA

14,30 In Eurovisione:
GIRO CICLISTICO D'ITALIA
Cronaca diretta delle ultime fasi e dell'arrivo della 22a tappa: Chieti - Napoli

17,00 LE CINQ A SIX DES JEUNES
Ripresa diretta in lingua francese della trasmissione dedicata alla gioventù e realizzata dalla TV romanda.
Un programma a cura di Laurence Hutin
18,15 Per i piccoli
MINIMONDO
Trattenimento condotto da Fosca Tenderini
Lo zoo di Pascal
Rubrica ricreativa con Pascal Serra e Maristella Gattoni
19,10 TELEGIORNALE, 1a edizione
19,15 TV - SPOT
19,20 DA AMBURGO A BOMBAY
Ventimila chilometri in jeep
Realizzazione di Ugo Langhoff
19,45 TV- SPOT
19,50 IL PRISMA
Cronache dalle Camere Federali
Servizio di Mario Casanova
20,15 TV - SPOT
20,20 TELEGIORNALE, Edizione principale
20,35 TV - SPOT
20,40 Enzo Tortora presenta
IL PROTAGONISTA
Racconto strettamente confidenziale di Carlo Silva
Questa sera: Alberto Lupo
Regia di Enrica Roffi
21,40 PROGRESSI DELLA MEDICINA
Emicrania e cefalea
Partecipano i dottori: Renzo Cavallini, Pierluigi Crivelli, Hansruedi Isler, Franco Regli e Giorgio Sardi.
Trasmissione realizzata in collaborazione con l'Ordine dei Medici del Cantone Ticino
22,30 TELEGIORNALE, 3a edizione

-------------------------------------------------------------------------------------

Domani, domenica 13 giugno, se il tempo atmosferico ci assisterà, non mancheremo di fare un salto a Torino, presso il mercato coperto di Piazza Madama Cristina. Ivi, com'è ormai consuetudine, la seconda domenica di giugno si tiene una Fiera Internazionale del Disco che nulla ha da invidiare a quelle più blasonate (il milanese Vinilmania in testa) e che si segnala per i prezzi, sicuramente tra i più abbordabili in assoluto se si considera il panorama generale di tali conventions speciali. Da sottolineare che da qualche anno, complice un'edizione di giugno mal riuscita a causa di un'eccezionale ondata di maltempo, la manifestazione si tiene pure all'inizio dell'autunno, a cavallo tra la fine di settembre e l'inizio di ottobre, fors'anche per invogliare di più collezionisti e semplici appassionati, altrove costretti spesso a combattere con le difficoltà causate dall'aumento indiscriminato dei costi della gestione di ogni singolo stand e di conseguenza anche delle valutazioni date ai singoli dischi.
Perchè questo cappelletto ? Perchè uno dei generi che negli ultimi anni è diventato un vero e proprio oggetto di culto tra i frequentatori delle fiere del vinile, insidiando considerevolmente il beat italiano, l'hard rock proveniente da tutti i principali paesi del mondo, certe cantanti - feticci (specialmente italiane) e le colonne sonore dei film, è indubbiamente quello delle sigle musicali per il piccolo schermo. Quest'oggi, senza sbilanciarci affatto (nel senso che proporremo pezzi rigorosamente comuni tra i collezionisti di questo tipo di incisioni) e prendendo spunto dalla programmazione di mercoledì 12 giugno 1968, ve ne proponiamo alcune.

Incominciamo dal Processo alla tappa, la celeberrima trasmissione al seguito del Giro d'Italia a cura di Sergio Zavoli, giunta nel '68 alla sua settima e penultima edizione (conclusasi a Napoli proprio quel 12 giugno con la vittoria finale nella corsa a tappe di Eddy Merckx). Malgrado alcuni tentativi di rilancio risalenti ad anni più vicini a noi, la rubrica nata con l'intento di offrire soprattutto uno spaccato il più umano possibile dei ciclisti in lizza per la maglia rosa ebbe il suo momento di gloria proprio dal 1962 al 1969, sempre introdotta e chiusa da un motivetto per chitarra solista, uscito nel 1961 e presentato regolarmente alla radio ne Il discobolo, ma destinato ad affermarsi solo a partire dall'anno successivo, quando venne scelto appunto come sigla del Processo alla tappa: Sauterelle, eseguito dai Continentals:

video

Merita un cenno, una volta tanto, anche la breve programmazione RAI in lingua tedesca per il pubblico dell'Alto Adige. Questo palinsesto autoctono, la cui durata variava da una a due ore, era partito nel 1966 e, oltre ad un locale TG (il Tagesschau), offriva quotidianamente programmi di varia umanità, spesso prodotti in Austria ed in Germania, ma non solo. A volte vengono presentati telefilm di estrazione anglo - americana, già doppiati ed adattati in italiano per il canale nazionale e disponibili pure in versione parlata in lingua germanica. E' il caso di uno dei più grandi successi televisivi britannici di tutti i tempi, Simon Templar alias Il Santo (traduzione censurata dai dirigenti bernabeiani della RAI in quanto inadatta ad un personaggio dalle caratteristiche di un Robin Hood del XX secolo). Non tutti sanno che Leslie Charteris, scrittore originario di Singapore e ideatore del personaggio che rivelò il grande Roger Moore, era anche un valido musicista, al punto che compose il celebre tema conduttore di questa fortunatissima serie:

video

Si avviava al termine della sua stagione di successi, durata poco più di cinque anni, anche una tra le migliori trasmissioni TV culturali prodotte dalla RAI, l' Almanacco di storia, scienza e varia umanità, da sempre caratterizzato da esaurienti servizi, fortunatamente quasi mai pesanti e comunque atti a coinvolgere il più possibile un pubblico televisivo che aveva davvero sete di sapere. Proprio in occasione di quell'ultimo ciclo cambiò la canzone della sigla conclusiva (alla celebre Ballata del tempo, poesia di Alfonso Gatto musicata da Gino Peguri per la voce di Lea Massari, si sostituì un motivo cantato da Ambra Borelli), mentre venne invece mantenuto il solenne tema che accompagnava i titoli di testa, molto richiesto anche in edizione discografica (tanto che la RCA Italiana, nel pubblicarlo all'interno di una raccolta di brani celebri per orchestra eseguiti dalla Boston Pops diretta da Arthur Fiedler, specificò: Sigla di Almanacco): il finale dal poema sinfonico di Ferenç (Franz) Liszt Les Preludes, che qui vi facciamo ascoltare invece nell'esecuzione concertata da Ferenç Fricsay, pubblicata, se non andiamo errati, dalla Deutsche Grammophon Gesellschaft:

video

La barbara uccisione del senatore Bob Kennedy, avvenuta a Los Angeles una settimana prima, aveva naturalmente provocato un certo terremoto nei palinsesti RAI, specialmente nelle giornate di mercoledì 5 e giovedì 6, con la soppressione di tutti i programmi inadatti al momento. Venne infatti sospeso Carosello per due sere, con il conseguente graduale recupero dei dieci comunicati saltati a seguito di quel lutto internazionale (dal 7 al 16 giugno furono messi in onda sei cortometraggi per sera, anzichè i consueti cinque), e soprattutto venne rimandata di sei giorni (anzichè di sette, a seguito della coincidenza con la prima semifinale del Disco per l'Estate - a questo proposito vi preannunciamo che martedì 15, proprio in coincidenza con la data della finalissima, vi offriremo un esauriente compendio delle canzoni in concorso nella tre giorni conclusiva di Saint - Vincent del 1968 - ) l'ultima puntata di Su e giù, il divertente gioco dell'oca televisivo, condotto da Corrado Mantoni, già da noi trattato in precedenza con un apposito post. Limitiamoci quindi all'ascolto delle due sigle di tale spettacolo: quella di testa, Non prenderla sul serio , cantata da Carmen Villani,...

video

...e quella di coda, Tante "prossime volte", dalla voce di Little Tony.


video

Termina così il nostro intervento odierno. Vi salutiamo caramente come sempre e vi auguriamo una buona serata (e una buona domenica, naturalmente).
CBNeas

Nessun commento: