martedì 8 giugno 2010

Giovedì 8 giugno 1972



NAZIONALE

Per Roma e Palermo e zone rispettivamente collegate, in occasione della XX Fiera Campionaria Generale e della XXVII Fiera del Mediterraneo
10,00 - 11,25 PROGRAMMA CINEMATOGRAFICO

meridiana

12,30 SAPERE
Aggiornamenti culturali
coordinati da Enrico Gastaldi
Il jazz in Europa
a cura di Carlo Bonazzi
Regia di Vittorio Lusvardi
13,00 TEMPO DI SOLE
a cura di Ilio Degiorgis
13,25 IL TEMPO IN ITALIA
BREAK 1 (Acqua Minerale Fiuggi - Maionese Calvè - Yogurt Galbani - Oko Bayer)
13,30 TELEGIORNALE
14,00 - 14,30 UNA LINGUA PER TUTTI
Corso di francese
a cura di Yves Fumel e Pier Pandolfi
Coordinamento di Angelo Memi Bortoloni
Jouez avec nous !
Regia di Armando Tamburella

15,30 EUROVISIONE
Collegamento tra le reti televisive europee
ITALIA: Passo dello Stelvio
55° GIRO CICLISTICO D'ITALIA
organizzato dalla Gazzetta dello Sport
Passo dello Stelvio: Arrivo della diciassettesima tappa: Livigno - Passo dello Stelvio
Telecronista Adriano De Zan e Giorgio Martino
Regista Enzo De Pasquale

per i più piccini

17,00 FOTOSTORIE
a cura di Donatella Ziliotto
Coordinatore Leopoldo Machina
La gondola
Soggetto di Donatella Ziliotto
Narratore Carlo Reali
Regia e fotografia di Mario Dondero
17,15 LA PALLA MAGICA
La storia del cowboy e dell'indiano
Disegni animati
Regia di Brian Cosgrove
Prod. Granada International

17,30 SEGNALE ORARIO
TELEGIORNALE
Edizione del pomeriggio
GIROTONDO (Chlorodont - Brioss Ferrero - Cerotto Salvelox - Gelati Sanson - "Merito")

la TV dei ragazzi

17,45 REALTA' E FANTASIA
a cura di Luca Lauriola
Realizzazione di Aldo Bruno
Esperimento I.S. : il mondo si frantuma
Regia di Andrew Marton
Seconda parte

ritorno a casa

GONG (Linea Cosmetica Deborah - Formaggino Ramek Kraft)
18,45 TURNO C
Attualità e problemi del lavoro
a cura di Giuseppe Momoli e Raffaele Siniscalchi
Realizzazione di Maricla Boggio
GONG (Chlorodont - Caffè Deò - Gruppo Industriale Ignis)
19,15 SAPERE
Aggiornamenti culturali
coordinati da Enrico Gastaldi
La civilità degli Hittiti
Realizzazione di Tullio Altamura

ribalta accesa

19,45 TELEGIORNALE SPORT
TIC - TAC (Orologi Tissot - Flit insetticida - I Dixan - Biscotti Colussi Perugia - Tonno Star - Sapone Respond)
SEGNALE ORARIO
CRONACHE ITALIANE
ARCOBALENO 1 (Pollo Arena - Gerber Baby Foods - Ceat Pneumatici)
CHE TEMPO FA
In studio Edmondo Bernacca
ARCOBALENO 2 (Formaggino Mio Locatelli - Shampoo Mira - Birra Wuhrer - Philips)
20,30 TELEGIORNALE
Edizione della sera
CAROSELLO
(1) Olio di oliva Bertolli - (2) Bagno Felce Azzurra Paglieri - (3) Boario - (4) Patatina Pai - (5) Pneumatici Cinturato Pirelli
I cortometraggi sono stati realizzati da: 1) Studio K - 2) Mondial Brera Cinematografica - 3) Mondial Brera Cinematografica - 4) General Film - 5) Registi Pubblicitari Associati

21,00 STORIE DELL'EMIGRAZIONE
Un programma di Alessandro Blasetti
Consulenza e testo di Giovanni Russo
Collaborazione di Anna Bujatti, Lucio Mandarà
Coordinamento di Walter Preci
DOREMI'(Fonderie Luigi Filiberti - Creme Caramel Royal - Camay - Pescura Scholl's)
22,10 AMICO FLAUTO
Idee musicali di Gino Marinacci
a cura di Aldo Rosciglione
Partecipano Mina, Armando Trovajoli, Enrico Simonetti, Ugo Pagliai, La Premiata Forneria Marconi, Art Farmer
Presenta Renzo Arbore
Regia di Lino Procacci
BREAK 2 (Birra Dreher - Pile Leclanché)
23,10 TELEGIORNALE
Edizione della notte
CHE TEMPO FA
In studio Edmondo Bernacca
SPORT

SECONDO CANALE

TRASMISSIONI IN LINGUA TEDESCA PER LA ZONA DI BOLZANO

SENDER BOZEN - SENDUNG IN DEUTSCHER SPRACHE

19,30 ZOOS DER WELT - WELT DER ZOOS
Barcelona
Filmbericht
Verleih: Bavaria
19,55 KAISER KARLS LETZTE SCHLACHT
Dokumentarspiel von Helmut Andios mit Wolfgang Gasser als Kaiser Karl und Gudrun Erfurth als Kaiserin Zita
Verleih: ORF
20,40 - 21,00 TAGESSCHAU

21,00 SEGNALE ORARIO
TELEGIORNALE DEL SECONDO PROGRAMMA
INTERMEZZO (Dash - Brioss Ferrero - Terme di Recoaro - Lux sapone - Trinity - Scab)
21,15 EUROVISIONE
Collegamento tra le reti televisive europee
La ARD, la BBC, la BRT - RTB, la NCVR, la ORTF, la SRG -TSI - SSR e la RAI
presentano da
BERNA (Svizzera)
GIOCHI SENZA FRONTIERE 1972
Torneo televisivo di giochi
tra Belgio, Francia, Germania Federale, Gran Bretagna, Olanda, Svizzera e Italia
Secondo incontro
Partecipano le città di:

- Gembloux (Belgio)
- Thiers (Francia)
- Waldkralburg (Germania Federale)
- Banbury (Gran Bretagna)
- Ijsselstein (Olanda)
- Jegenstorf (Svizzera)
- Terracina (Italia)

Commentatori per l'Italia Rosanna Vaudetti e Giulio Marchetti
Regia di Walter Pluss
DOREMI' (Gelati Sanson - Dentifricio Colgate - Reggiseno Playtex Criss Cross - Ceramica Marazzi)
22,30 DONNE CELEBRI
Un programma a cura di Carlo Lizzani e Claudio Nasso
Testi di Emilia Granzotto
Han Suy - in

TSI - SVIZZERA

15,15 In Eurovisione dal Passo dello Stelvio
CICLISMO: 55° GIRO D'ITALIA
(tappa Livigno - Passo dello Stelvio)

19,10 Per i piccoli
- STORIEBELLE (Favole)
- STORIA DI FIP, PICCOLO CAPRIOLO (Documentario)
(A COLORI)
20,05 TELEGIORNALE (1a edizione)
TV - SPOT
20,15 GUTEN TAG
Corso di lingua tedesca
- TV - SPOT
20,50 20 MINUTI CON I DELIRIUM
(A COLORI)
- TV - SPOT
21,20 TELEGIORNALE (Edizione principale)
- TV SPOT
21,40 IL PUNTO (Politica internazionale)
22,40 QUEL SELVAGGIO WEST
Telefilm
La principessa scomparsa
23,30 JAZZ CLUB
Bill Dobbins Septet al Festival di Montreux 1970
23,50 OGGI ALLE CAMERE FEDERALI
23,55 TELEGIORNALE (3a edizione)

KOPER - CAPODISTRIA

21,00 L'ANGOLINO DEI RAGAZZI
(A COLORI)
21,10 ZIG - ZAG
(A COLORI)
21,15 NOTIZIARIO
21,30 L'AVVENTURA
Film con Gabriele Ferzetti e Monica Vitti
Regia di Michelangelo Antonioni
23,00 EN FRANçAIS
15a lezione
(A COLORI)
-------------------------------------------------------------------------------------

Questa sera ci soffermiamo su uno di quegli spettacolini musicali, tipici della RAI dei tempi d'oro, la cui unica pretesa era quella di fornire al telespettatore un'ora distensiva all'insegna di esecuzioni qualitativamente ad alto livello. Registrate con un certo anticipo sui tempi e poi spesso messe in frigo, pronte a costituire del valido materiale da mandare in onda in periodi di ascolto un po' più basso, preferibilmente in seconda serata, erano comunque delle trasmissioni che davano al pubblico l'opportunità di apprezzare meglio certi artisti sovente intruppati nel plotone di animatori, partecipanti e realizzatori dei grandi show del sabato sera, e quindi non altrimenti valorizzati, se non proprio in questi programmi un po' più d' élite.
La nostra scelta odierna cade su Amico flauto, che proprio l'8 giugno del 1972 terminava il proprio breve ciclo di quattro puntate, ottenendo un indice di gradimento tale da suggerirne una replica a relativamente breve distanza di tempo (lo si rivide nella tardissima estate del 1973). Conduceva Renzo Arbore, ormai riconosciuto intenditore di musica jazz, pop e rock, indipendentemente dal fatto di rallegrare quasi quotidianamente gli ascoltatori con Alto gradimento assieme a Gianni Boncompagni, mentre il flautista di riferimento era Gino Marinacci, solista dell'Orchestra di Musica Leggera di Roma della RAI, complesso pieno zeppo di illustri professori. Ci vengono in mente i batteristi Roberto Podio e Ciro Cicco (quest'ultimo sfortunato fratello di Tony della Formula Tre battistiana), i chitarristi Libero Tosoni, Enzo Grillini e Silvano Chimenti, il bassista Daniele Patucchi, il pianista Lino Quagliero, l'organista e vibrafonista Antonello Vannucchi, i violinisti Fernando Baratta (nonno dell'amico Verdier), Aldo Tamburrini e Tino Fornai, il sassofonista Livio Cerveglieri,i trombettisti Alberto Corvini (Al Korvin) e Baldo Panfili, il trombonista Dino Piana. Tutti nomi certamente mai sfuggiti all'attenzione dei veri appassionati di jazz o della musica lounge, come ancora non si diceva, onesti turnisti discografici ma soprattutto brillanti esecutori dallo stile assolutamente irripetibile (l'eccessiva diffusione del rock ha provocato negli ultimi tre decenni un chiaro ed evidente declino dell'impostazione classico - leggera degli strumentisti: peccato !).
E che dire dei complessi vocali ? Nell'orbita romana ce n'erano due, ossia gli arcinoti 4 + 4 di Nora Orlandi ed i non meno famosi Cantori Moderni diretti da Sandro Alessandroni, all'epoca molto attivi con Ennio Morricone. In questo coro militavano, tra gli altri, Gianna Spagnulo, Anna Maria Ripani (ex - bambina prodigio), Gianfranca Montedoro, voci maschili come Lai, Franco Cosacchi, Orioli
ed Augusto Giardino, ma soprattutto Edda Dell'Orso, vocalist dallo splendido timbro (sua era la voce del cantabile del tema dal film di Sergio Leone Giù la testa !, in programmazione ormai da parecchi mesi in mezzo mondo). Proprio la sera dell'8 giugno '72 i telespettatori assistettero ad una memorabile session: il coro Alessandroni, il flauto di Marinacci e soprattutto la grande Mina alle prese con Oh,happy day !, il trascinante spiritual portato al successo tre anni prima dagli Edwin Hawkins Singers:

video

Con Mina in studio, Renzo Arbore non potè esimersi dal far cantare alla Tigre il suo più recente successo, Grande grande grande di Alberto Testa e Tony Renis, brano ormai sulla bocca di tutti e pronto ad un lancio internazionale in grande stile (in Inghilterra il pezzo piaceva a Shirley Bassey, che di lì a poco ne fece una versione nella sua lingua, Never never never , ovunque premiata).

video

Non si poteva certamente tacere del pop progressivo di qualità, quello della PFM, la cui Storia di un minuto era un album ancora molto richiesto dai giovani ascoltatori, non foss'altro che per le sonorità nuove e coinvolgenti sapientemente create dai vari Mussida, Di Cioccio, Premoli, Piazza e Pagani. Prima della loro esecuzione di Dove, quando, incoraggiati da Arbore, essi svelarono al pubblico gli aspetti più reconditi del loro amatissimo sound:

video

Con la PFM termina il nostro omaggio ad Amico flauto: vi salutiamo caramente e vi rinnoviamo l'appuntamento al prossimo post.
Buona notte e...a prestissimo ! ! !
CBNeas

Nessun commento: